Muore di infarto in centro a Verona

Muore di infarto in centro a Verona, turisti e passanti si scattano un selfie.

Muore di infarto in centro a Verona, turisti e passanti si scattano un selfie. Un uomo di 50 anni ha perso la vita in centro a Verona sulle scale di  Riva San Lorenzo vicino a Ponte della Vittoria, l’uomo dopo aver avuto un malore è morto sotto gli occhi dei passanti e dei turisti in visita domenica nella città.

Molti si sono avvicinati all’uomo e ai soccorritori che immediatamente sono giunti sul posto, sono tante le persone che hanno osservato da vicino la sofferenza del cinquantenne morto a causa di un infarto, alcuni hanno pensato persino di scattarsi un selfie in quel momento.  La presenza della calca di persone ha persino ostacolato i soccorritori che sono giunti sul posto con un auto medica, con i mezzi del Vigili del Fuoco, un’ambulanza e la Polizia.

I soccorritori hanno dovuto scansare il gruppo di curiosi che stavano riprendendo l’uomo in preda ai dolori e così questa tragedia si è trasformata subito in un evento selfie. L’uomo di 55 anni ha avuto un infarto nei pressi di Riva San Lorenzo e mentre i soccorritori stavano facendo di tutto per salvargli la vita, alcuni scattavano foto e selfie con il cellulare. I medici per più di un’ora hanno cercato di rianimarlo ma l’uomo non ce l’ha fatta ed è stato dichiarato morto sul posto. Il Corriere del Veneto ha riportato che, secondo le prime ricostruzioni, il cinquantenne avrebbe scavalcato un cancello per recarsi sulle scale che portano dai muraglioni del Ponte di Riva San Lorenzo fino a livello del fiume.

Probabilmente in quel momento ha avuto un malore ed è caduto per terra in preda a dolori, alcuni passanti hanno immediatamente avvisato il 118 mentre altri si sono avvicinati e hanno iniziato a riprendere la scena con i propri cellulari. Quando sul posto sono giunti i soccorsi e le forze dell’ordine, le automobili hanno dovuto scansare il gruppo di curiosi che stavano ostacolando le operazioni di soccorso. Il cinquantenne non è stato immediatamente identificato ma gli agenti sono riusciti a risalire alla sua identità grazie ad alcuni documenti che si trovavano nel baule del suo scooter.

Chi l'ha visto: intervistata Silvana, la donna che è stata ingiustamente coinvolta nel caso di Denise Pipitone

Chi l'ha visto: intervistata Silvana, la donna che è stata ingiustamente coinvolta nel caso di Denise Pipitone

Oggi, Carolina Marconi inizierà la chemio e ha deciso di accorciare i capelli

Oggi, Carolina Marconi inizierà la chemio e ha deciso di accorciare i capelli

Nella stanza del killer di Ardea: ecco cos'hanno trovato gli agenti

Nella stanza del killer di Ardea: ecco cos'hanno trovato gli agenti

Morto Mario Ruocco, di soli 14 anni: troppo gravi le conseguenze del Coronavirus

Morto Mario Ruocco, di soli 14 anni: troppo gravi le conseguenze del Coronavirus

Il significato dell'esultanza di Manuel Locatelli

Il significato dell'esultanza di Manuel Locatelli

Uomo salva la figliastra gettandosi nel fiume: muore annegato poco dopo

Uomo salva la figliastra gettandosi nel fiume: muore annegato poco dopo

Giulia Salemi fa visita a casa di Luana D'Orazio

Giulia Salemi fa visita a casa di Luana D'Orazio