Napoli, mamma cerca di gettarsi dalla finestra dell’ospedale

NAPOLI: donna cerca di gettarsi dalla finestra del Santobono. E' la mamma di un bambino ricoverato

Home > Attualità > Napoli, mamma cerca di gettarsi dalla finestra dell’ospedale

L’episodio si è verificato nella giornata di ieri mattina, nell’ospedale Santobono di Napoli. Una madre di un bambino ricoverato nella struttura, nel reparto di ortopedia, ha cercato di togliersi la vita, tentando di gettarsi dalla finestra. Per fortuna, infermieri, autorità, soccorritori, vigili del fuoco, sono riusciti, tutti insieme, a portarla in salvo.

La donna, sovrastata da quel momento di follia, si è seduta sul davanzale della finestra. Non permetteva a nessuno di avvicinarsi e nessuno riusciva a convincerla a non suicidarsi.

Alla fine, un infermiere, insieme ad un pompiere, è riuscita a dissuaderla e ad afferrarla. Secondo quando riportato, la donna si è comunque gettata, rimanendo con le gambe a penzoloni, mentre i soccorritori cercavano di tirarla in salvo. Grazie anche al contributo di suo marito, che l’ha afferrata insieme agli altri, alla fine, sono riusciti nell’intento e hanno tirato la donna all’interno della stanza dell’ospedale.

Suo figlio è ricoverato nel reparto di ortopedia, per una banale frattura, le sue condizioni di salute non destano alcuna preoccupazione, per questo nessuno è ancora riuscito a capire il motivo del suo folle gesto.

Dopo l’accaduto, la donna è stata portata al Presidio Ospedaliero San Giovanni Bosco di Napoli, per degli accertamenti sulla sua salute psicofisica.

Le autorità stanno indagando per cercare di capire il motivo del tentato omicidio e se dietro tale gesto, ci sia qualcosa di più profondo.

Non aveva mai mostrato, prima di ieri, comportamenti animali o atteggiamenti che avrebbero potuto mostrare segni di depressione.

Sono state diffuse sui social, delle immagini e un video, ripreso dagli smartphone:

Presto ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.