Dopo 2 anni Armando Del Re h

Noemi, bimba ferita nella sparatoria: Armando Del Re ha ottenuto uno sconto di pena

Dopo la sua confessione in aula, Armando Del Re è stato condannato con uno sconto di pena: 16 anni e 8 mesi di reclusione invece di 18

Armando Del Re, l’uomo responsabile dell’agguato a Piazza Nazionale, che tre anni fa ha fatto rischiare la vita alla piccola Noemi, ha ottenuto uno sconto di pena. Da 18 anni richiesti, la sentenza si è conclusa con una condanna a 16 anni e 8 mesi.

Dopo 2 anni Armando Del Re h

Una condanna più bassa come conseguenza alla confessione dell’imputato. Quel giorno, il 3 maggio del 2019, Armando Del Re ha aperto il fuoco contro Salvatore Nucaro, per una resa di conti della malavita. I suoi proiettili, oltre al suo bersaglio, avevano colpito anche la bambina di 3 anni, successivamente ricoverata in ospedale in gravissime condizioni. La piccola si trovava in compagnia della nonna, anche lei rimasta ferita in modo lieve.

Dopo 2 anni Armando Del Re h

Per due anni, l’uomo ha negato di essere l’autore del gesto. La sparatoria era stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza della zona, che avevano filmato un uomo vestito di nero e non riconoscibile, a bordo di una motocicletta, che ha poi aperto il fuoco contro Salvatore Nucaro.

Condannato anche il fratello Antonio Del Re, che dopo la vicenda ha aiutato Armando a fuggire e a nascondersi alle forze dell’ordine.

Poco prima della sentenza, i genitori della piccola Noemi hanno rilasciato una dichiarazione alla testata giornalistica Il Mattino:

Nostra figlia non ha avuto sconti, nessuno faccia sconti agli imputati.

La piccola Noemi ha lottato per la sua vita ed è sopravvissuta per miracolo.

Dopo 2 anni Armando Del Re ha confessato

Dopo due anni, Armando Del Re ha ammesso di aver sparato contro il suo rivale e di aver colpito la piccola Noemi. Subito dopo le sue parole, i genitori della piccola avevano espresso la loro preoccupazione riguardo la strategia dell’uomo. Una strategia, che secondo loro, aveva attuato per ottenere uno sconto di pena. E, alla fine, la sentenza si è conclusa esattamente come sospettato: 16 anni e 8 mesi di reclusione invece di 18. Confermata invece la condanna per il fratello Antonio Del Re: 14 anni di reclusione.