Diana-Bisceglia

Non ce l’ha fatta la piccola Diana Bisceglia; attendeva un trapianto di midollo

Non ce l'ha fatta la piccola Diana Bisceglia, la bimba di 6 anni affetta da un'aplasia midollare; attendeva un donatore compatibile per il trapianto di midollo

È morta la piccola Diana Bisceglia, la bimba di 6 anni affetta da un’aplasia midollare. La piccola attendeva da mesi un donatore compatibile per il trapianto di midollo. Sono stati inutili tutti gli appelli: non è stato possibile trovare il midollo osseo compatibile per il trapianto e Diana Bisceglia si è spenta domenica, 8 settembre.

Diana Bisceglia aveva 6 anni ed era di Napoli. Era una bimba bellissima e allegra con un viso angelico e un sorriso che faceva sciogliere anche i ghiacciai. Alla piccola le era stato diagnosticato una grave malattia ematologica ed era in cura presso l’ospedale Bambin Gesù di Roma.

Diana-Bisceglia

Per sopravvivere aveva bisogno di un trapianto di midollo osseo ma i medici non avevano trovato il donatore compatibile. Sui social sono stati fatti decine di appelli e, il 6 di luglio, era stato organizzato a Napoli un appuntamento per tutti quelli che si erano disponibili per la donazione.

Diana-Bisceglia-famiglia

Il padre di Diana Bisceglia, Michele Bisceglia, non aveva mai spesso di credere e sperare, facendo continuamente appelli per la piccola. Purtroppo la malattia si è aggravata e ha portato via la bella Diana, lasciando un vuoto enorme nel cuore di chi l’amava.

Diana

Michele Bisceglia ha voluto ricordare la figlia su Facebook con una foto. Centinaia i messaggi di cordoglio arrivati sul profilo del papà e della mamma, Rossella Prezioso.

A dare la triste notizia è stato un amico di famiglia, Gaspare D’Esposito che ha scritto questo sul suo profilo Facebook:

“Da qualche minuto ci è arrivata una notizia che ci ha spezzato il cuore e ci ha tolto il fiato; la piccola Diana è volata in cielo. Diana è una bambina speciale, con una famiglia speciale e con una forza speciale, che in questa sua vita speciale ha dovuto combattere contro una malattia anch’essa speciale. Apparentemente sembra che quest’ultima abbia vinto oggi, portandola via, ma non è così; ne parlo al presente perché ciò che lei è stata per questo mondo resterà indelebile nella memoria di chi l’ha conosciuta ed amata. Da Risorta, ci accompagnerà dall’alto e sopratutto continuerà ad amare gli stupendi genitori che Dio gli ha donato, Michele Bisceglia e Rossella Prezioso. Riposa in pace dolce angelo e veglia sul mondo che ha bisogno del tuo amore speciale!”.

Da qualche minuto ci è arrivata una notizia che ci ha spezzato il cuore e ci ha tolto il fiato; la piccola Diana è…

Gepostet von Gaspare D'Esposito am Sonntag, 8. September 2019

R.I.P. in pace piccolo angelo, un abbraccio alla famiglia…

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Fan preoccupati per le condizioni di salute dell'attore Tom Felton: cosa è successo

Fan preoccupati per le condizioni di salute dell'attore Tom Felton: cosa è successo