Nonna smemorata

Va a una festa con la nipotina di 5 anni. alle 3 del mattino va via dal locale ma appena arriva a casa si ricorda di aver dimenticato la piccola alla festa...ecco come si è conclusa la vicenda

Home > Attualità > Nonna smemorata

Si sa, con l’avanzare dell’età si cominciano ad avere problemi e complicazioni che prima non si avevano. Infatti non è raro che le nonne soffrano di perdite di memoria; qualsiasi nipote sa che una nonna può sempre dimenticare una data importante o dimenticare di prendere i suoi farmaci. Questa storia però è stata “pane per i denti” degli utenti web.

Una nonna di 60 anni in Messico non ha dimenticato niente di meno che la sua stessa nipote , presso la struttura in cui si è tenuta una festa a cui ha partecipato ore prima. Nella sala delle feste “El púas” situata nel quartiere Lázaro Cárdenas, dopo essersi goduta l’evento la nonna di nome Soccorro, è uscita pensando di non essersi dimenticata niente.

Alle 3:00 del mattino il direttore della stanza di nome Willi Alejandro,  nota una bambina di 5 anni che stava chiedendo di sua nonna. Dopo aver cercato nelle struttura e non aver mai trovato la persona responsabile della bambina di nome Renata, Willi Alejandro decide di chiamare le autorità. Parlando con i servizi di emergenza, l’uomo indica di aver trovato una bambina di 5 anni abbandonata.

Poco dopo, la polizia statale e municipale arrivano al locale e dopo aver intervistato il direttore, portano la bambina alla direzione della pubblica sicurezza municipale. Dove sua nonna sarebbe venuta a cercarla più tardi.

La signora sostenne di aver dimenticato la bambina nelle sala delle feste, e che dopo essere arrivata a casa si rese conto di averla lasciala lì e tornò immediatamente a cercare la bambina. Non trovandola all’interno chiese di lei e la informarono del luogo in cui si trovava.

La polizia ha successivamente proceduto a confermare  il rapporto di parentela tra le due, ed ha riconsegnato la piccola alla sua nonna.

“Questa nonna potrebbe prendere  il premio per la peggior nonna con memoria della storia, la povera bambina deve essersi spaventata molto per tutto quel tempo. Penso che la festa abbia distratto troppo la signora Socorro “, scrive un utente di Internet.
Fortunatamente, la signora Socorro non ha ricevuto una punizione  per questa disattenzione, ma molti pensano che la situazione sarebbe potuta diventare più pericolosa. È importante avvertire dei pericoli di perdere di vista i minori e di più in situazioni come queste.

“La bambina sarebbe  potuta fuggire dal complesso in cerca di sua nonna;  sicuramente la signora Socorro è stata fortunata, ma è importante che ciò serva da lezione per molti genitori e adulti smemorati”, scrive ancora  un utente di Internet.

La cura del più piccolo della casa è senza dubbio una questione importante che dobbiamo discutere insieme. I bambini sono così indifesi che devono essere protetti in ogni momento.