Nuoro, bimbo di tre anni perde la vita per colpa di un trattore

+++ ULTIM'ORA +++ Un tragedia senza fine. Silvano aveva soltanto 3 anni

Home > Attualità > Nuoro, bimbo di tre anni perde la vita per colpa di un trattore

La tragedia si è verificata ieri, in provincia di Nuoro, precisamente sulla statale che si affaccia su Capo Copino. Un uomo, un nonno di 58 anni, di nome Tore Marteddu, stava guidando il suo trattore per la campagna, durante il festeggiamento di un compleanno, quando si è reso conto che il mezzo aveva qualcosa che non andava. Così si è fermato ed è sceso a controllare. E’ stato allora che i suoi occhi si sono ritrovati davanti una scena straziante, che non dimenticherà mai.

Il suo nipotino, di soli tre anni, un bimbo chiamato Silvano Carta. era finito, nessuno ha capito ancora come, tra le lame della fresa del trattore. L’uomo nel totale panico, ha preso quel corpicino inerme ed ha iniziato a correre, implorando aiuto. Purtroppo all’arrivo dei paramedici, per il piccolo non c’è stato più nulla da fare. Un tragedia senza fine, per questa povera famiglia. Le forze dell’ordine hanno dato il via alle indagini, per ricostruire l’avvenimento dei fatti e soprattutto per capire se Silvano sia sfuggito dalla festa e suo nonno non si sia reso conto che si fosse avvicinato al trattore o se in realtà, il piccolo si trovava già con suo nonno. Se questo lo abbia perso di vista o se lo abbia fatto salire sul mezzo, per accontentarlo e poi è accaduta la tragedia. La vicenda può essere andata in qualsiasi modo. Il cinquantottenne verrà interrogato ed i carabinieri cercheranno di vederci chiaro. Così come verranno interrogati tutti gli altri parenti e i presenti sul luogo della tragedia.

Per adesso, la Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

In molti hanno definito Silvano, come un bambino vivace ed educato. Un angioletto che adesso corre in cielo.

Notizia in aggiornamento.