Nuovi aggiornamenti sulla vicenda del piccolo Giulio

Emersi nuovi dettagli sul piccolo Giulio, che ha perso la vita dopo essere stato dimesso due volte dall'ospedale. Ecco cosa è venuto fuori dalla indagini...

Home > Attualità > Nuovi aggiornamenti sulla vicenda del piccolo Giulio

Nella notte di lunedì a Valli del Pasubio, a Vicenza, è accaduta una vicenda davvero drammatica. Un bimbo di soli tre anni, chiamato Giulio Cortiana ha perso la vita, dopo essere stato dimesso due volte dall’ospedale. Per lui non c’è stato nulla da fare e la Procura ha deciso di aprire un fascicolo, per fare tutte le indagini sul caso.

nuovi-aggiornamenti-sul-caso-del-piccolo-Giulio

Un evento davvero scioccante, che ha spezzato i cuori di tutti. Come abbiamo già detto nel precedente articolo, il piccolo intorno alle tredici di lunedì, ha iniziato a lamentarsi per dei forti dolori allo stomaco.

Di conseguenza, la madre ed il padre, hanno deciso di portarlo d’urgenza al pronto soccorso di Santorso. Però, per il bimbo non è cambiato nulla.

nuovi-aggiornamenti-sul-caso-del-piccolo-Giulio 1

“Il medico lo ha visto pallido, ci ha detto che era disidratato e che sarebbe bastato solo un po’ di acqua e zucchero.” Ha raccontato la mamma Erica, al Corriere della Sera.

Inoltre, il piccolo Giulio aveva anche la febbre. Per questo gli è stata prescritta della tachipirina ed alla fine, è stato dimesso senza avergli fatto gli esami del sangue.

La famiglia torna a casa, ma la situazione per il bambino non migliora affatto. Infatti, i due genitori, decidono di riportarlo di nuovo in ospedale. Il medico, a quel punto gli fa le analisi e viene fuori la diagnosi. Era affetto da diabete.

nuovi-aggiornamenti-sul-caso-del-piccolo-Giulio 2

Per Giulio, non c’è stato più nulla da fare Il suo sangue era diventato troppo denso ed ha perso la vita, durante la notte di lunedì. “Non sappiamo niente. Una cosa possiamo dirla: avrebbero potuto fare qualche esame in più. Forse, sarebbe venuto fuori qualche valore fuori norma.” Ha dichiarato il padre, Luca, che non vuole accusare nessuno, ma desidera solo sapere la verità.

La Procura, ha sequestrato le cartelle cliniche del piccolo Giulio ed in più, come da prassi, ha iscritto il secondo medico del pronto soccorso, nel registro degli indagati.

emersi-nuovi-dettagli-sulla-vicenda-del-piccolo-Giulio

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Potete leggere anche: Scoperta neonata abbandonata in mezzo al bosco

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI