Oggi è la Giornata Mondiale dell’Abbraccio 2020

Oggi, 21 gennaio, è la Giornata Mondiale dell'Abbraccio 2020: ecco come è nato il giorno dedicato ad amore e affetto

Home > Attualità > Oggi è la Giornata Mondiale dell’Abbraccio 2020

Il 21 gennaio è la Giornata mondiale dell’abbraccio. Un giorno in cui riscoprire come amore e affetto possono rendere le nostre vite migliori. Una giornata per riflettere sull’importanza di un gesto semplice, come abbracciare qualcuno in un momento del bisogno o come sana abitudine quotidiana, che può davvero fare la differenza per molti.

Sono 34 anni che celebriamo la Giornata Mondiale dell’Abbraccio. Il National Hugging Day nasce da un’idea dell’americano Kevin Zaborney, che ben presto si è diffusa anche fuori dai confini del paese a stelle e strisce. Dopo USA, sono state Europa e Australia a recepire l’importanza di un giorno come quello dedicato all’abbraccio.

Kevin Zaborney ha introdotto la giornata per la prima volta il 21 gennaio del 1986 a Clio, nel Michigan (USA). L’uomo aveva capito che dopo le feste e fino a San Valentino le persone sperimentavano depressione e tristezza. Non a caso il giorno prima è stato considerato da molti il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno. E così ha ideato non solo la giornata, ma anche il Free Hugs, il movimento dell’abbraccio gratuito.

Perché abbracciare fa bene alla salute, a patto che sia lungo almeno 20 secondi: non siate tirchi, almeno quando si parla di abbracciare qualcuno. Secondo gli esperti questa coccola è in grado di dare moltissimi benefici:

  • migliora l’umore
  • allontana stress e ansia
  • protegge dalle malattie
  • migliora la salute del cervello
  • è in grado di rafforzare l’autostima
  • il calore umano è in grado anche di far passare il dolore fisico, come il mal di testa
  • abbassa la pressione
  • aumenta l’ossitocina, l’ormone dell’amore

Giornata Mondiale dell'Abbraccio

E allora cosa aspettate? Oggi, e non solo oggi, abbracciate tutte le persone che incontrate, anche chi non conoscete. Perché ogni persona sta combattendo una battaglia che voi non conoscete. Magari potrebbe aver bisogno proprio di un abbraccio per stare meglio.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI