Ogni madre dovrebbe insegnare alla propria figlia

Home > Attualità > Ogni madre dovrebbe insegnare alla propria figlia

Non è facile essere madre, ma vogliamo farlo bene. Per questo motivo è conveniente avere alcuni obiettivi da insegnare ai nostri figli. Le nostre figlie crescono rapidamente e, prima che ce ne rendiamo conto, sono già giovani donne. Il mondo sembra insegnare loro a valutare solo il fisico, i soldi, il successo e ciò che possiamo ottenere dagli altri…

È nostro compito come madri, insegnare alle nostre figlie a essere forti, indipendenti, autentiche e felici. Come madri possiamo aiutarle a diventare grandi donne. Oltre a questi suggerimenti, ce ne sono molti altri che potremmo dare alle nostre figlie, ma questi sono le 10 basi principali per aiutarle a diventare donne grandi, forti, indipendenti e belle dentro e fuori.  10 cose che le madri dovrebbero insegnare alle proprie figlie: 1. Confidare in se stesse: le donne, dal momento che siamo bambine, ci troviamo a confrontarci con gli altri, donne o ragazze della televisione, riviste o dovunque si posi il nostro sguardo. Siamo criticate per le nostre apparenze e per ciò che facciamo o non facciamo. Come madri, è nostro compito infondere in loro che ogni donna e ogni ragazza è bella e unica. In pratica, sarebbe bello congratularci con loro per i loro risultati e sforzi, anche quando il risultato non è il migliore. Devi incoraggiarli a provare cose nuove, ad essere se stesse, a decidere da sole e ad avere fiducia in ciò che possono ottenere. Le nostre figlie hanno un grande valore e devono avere fiducia in se stesse. 2. Essere se stesse: questo punto è legato a quanto sopra.

Merita però una sua sezione perché colpisce molto le donne e ragazze: è nella nostra natura desiderare di adattarci, di essere popolari e ammirati dagli altri … ma questo può portarci a perdere la naturalezza ed essere come gli altri, copiare gli altri per sentirsi amati e apprezzati. Dobbiamo insegnare alle nostre figlie che questa “piccola voce interiore” merita di essere ascoltata. Se c’è qualcosa che le piace davvero, o qualcosa che vuole veramente fare, dovrebbe farlo. Se sono fedeli a se stesse, se hanno personalità e sono sicure di quello che vogliono, saranno gli altri a volerle imitare.

3. Che non è male fare affidamento sugli altri: sebbene desideriamo che le nostre figlie siano forti e indipendenti, è anche vero che non dovrebbero sentirsi male per aver bisogno di aiuto. Non fare mai sentire male tua figlia per aver chiesto aiuto, così può diventare un’adulta che non ha paura di chiedere aiuto se ne ha bisogno. Non c’è vergogna nell’avere bisogno degli altri, siamo umani.

4. Essere comprensivi e compassionevoli: insegna alle tue figlie a non cercare sempre e solo i propri interessi, insegnale a realizzare anche i bisogni degli altri, i loro difetti e anche le loro virtù. Possono avere un impatto positivo sulle persone che le circondano; Sii comprensiva e compassionevole con loro in modo che imparino anche a condividere con gli altri.

5. Non temere il fallimento: nessuno vuole fallire, ma se temiamo di fallire non cerchiamo di realizzare i nostri sogni, non li vedremo mai realizzati. Pertanto, dobbiamo insegnare loro che non importa cadere di volta in volta sconfitti, bisogna insegnare loro che possono rialzarsi, diventare più forti, sagge e con più esperienza. In questo modo, possono diventare donne capaci di realizzare cose più grandi dei loro stessi sogni.

6. Ad essere disciplinata: Insegna a tua figlia a essere disciplinata, per fare le cose che dovete fare, per fare lavori domestici e per la casa, o a lavorare per i loro sogni e progetti personali … Insegnare la disciplina è l’ingrediente importante che può aiutarla ad avere successo nella sua vita adulta. Tu, sua madre, non sarai sempre lì per fare le cose per lei, o per fare il suo letto o per lavare i suoi vestiti … Insegnale ad avere delle responsabilità. Questo la aiuterà ad essere una donna indipendente.

7. Essere amici con un ragazzo: Tua figlia dovrà imparare ad andare d’accordo con gli uomini, e a capire come comportarsi con loro in ogni ambito, perché dovrà avere a che fare con molti di loro nella sua vita: in classe, tra colleghi, vicini di casa, allenatori, dirigenti, compagno di vita… Sappiamo qual’è il loro chiodo fisso in un primo momento, ma c’è più di questo, insegnale a vedere l’umano che c’è dietro la facciata di un uomo così che riesca a gestire i loro tentativi di soddisfare i loro istinti, a fare in modo che loro stessi (i maschietti) li mettano in secondo piano.

8. Vai d’accordo con altre ragazze: insegna a tua figlia a crescere e prosperare tra le altre donne. Aiutala ad ascoltare, a non giudicare prima del tempo, a vedere la parte buona degli altri, a non guardare solo alla superficialità e a valutare gli altri con saggezza, anche se sono molto diversi. Queste lezioni ti aiuteranno a far fronte ai problemi quotidiani.

9. Prenditi cura della tua salute: come madre, è conveniente che tu insegni ai tuoi figli a prendersi cura della loro salute in modo che possano vivere a lungo e bene. È così bello che gli insegni a prendersi cura della sua salute emotiva, così come della sua salute fisica; entrambi sono necessari. Quando sei piccolo, inizi con qualcosa di fondamentale come lavarti i denti, ma per essere motivati, crescendo è utile far capire loro le ragioni dell’igiene più delle regole stesse.

10. A sorridere ed essere felici: essere felici è molto importante e non insegnerai a tua figlia a essere felice senza esserlo tu stessa. Sii felice, sii gentile, sii compassionevole, sii madre di buone parole che rafforzano e danno sicurezza. Ha bisogno di te così, per imparare dal tuo esempio. Insegnagli che puoi essere felice, che è questione di avere l’atteggiamento giusto … e provarlo. Insegnala a sorridere, un sorriso è l’accessorio più bello che puoi indossare.