Ergastolo per la morte di Giuseppe Dorice

Cardito, omicidio Giuseppe Dorice: richiesto l’ergastolo per Tony e Valentina

Giuseppe Dorice, bambino di 7 anni ucciso di botte dal patrigno: richiesto ergastolo per la madre e il compagno

Nuovi aggiornamenti sul’omicidio del piccolo Giuseppe Dorice, il bambino di 7 anni ucciso di botte dal patrigno, Tony Essobti Badre. Il Pubblico Ministero e il Tribunale di Napoli hanno richiesto l’ergastolo per l’uomo e per la mamma del bambino, Valentina Casa. Una condanna che richiede anche 18 mesi di isolamento. I due si trovano attualmente in carcere.

La vicenda risale allo scorso gennaio del 2019, quando Giuseppe è stato pestato a sangue, insieme alla sorellina Noemi, finita in ospedale in gravissime condizioni.

Ergastolo per la morte di Giuseppe Dorice
Credit: Facebook

Sotto effetto di sostanze stupefacenti, Tony ha picchiato i due bambini con la scopa, fino a togliere la vita al piccolo Giuseppe. Valentina, mamma di entrambi, presente in casa, è accusata di non aver fatto nulla per impedire l’omicidio.

Nono solo, come lei stessa ha confessato, non era la prima volta che l’uomo usava violenza contro i bambini. Tutti erano a conoscenza di quello che accadeva tra le mura di quella casa, a partire dai vicini di casa, fino alle insegnati dei due bambini.

Quest’ultime avevano anche notato lividi e segni di violenza su Giuseppe e Noemi, ma non hanno mai denunciato la situazione.

Ergastolo per la morte di Giuseppe Dorice
Credit: Facebook

Dopo il pestaggio, Valentina Casa non ha allertato subito i soccorsi, diventando complice della morte di suo figlio. All’arrivo degli operatori sanitari, per il bambino di 7 anni, era ormai troppo tardi. Noemi, invece, è stata portata in ospedale in gravi condizioni e poi ascoltata dagli inquirenti. La bambina ha raccontato che papà Tony li aveva picchiati con la scopa e che aveva sbattuto il fratellino contro il muro.

Dopo mesi di interrogatori, Tony e Valentina hanno confessato quanto accaduto in quel tragico 27 gennaio.

La confessione di Valentina casa sulla morte del figlio Giuseppe Dorice

Credit video: Juorno Tv – Youtube

Non si fermava, li picchiava con la mazza, così violentemente che si è spezzata. In quel momento sembrava un diavolo, continuava a picchiare i bambini anche dopo che erano caduti. Mi ha tirato i capelli e mi ha dato un morso dietro i capelli, La sera prima lo aveva fatto con Noemi, le aveva tirato i capelli così forte, che gli erano rimaste in mano delle ciocche.

La confessione di Tony Essobti Badre

Ergastolo per la morte di Giuseppe Dorice
Credit: Facebook

Stavo riposando, ma i bambini avevano rotto il letto. Non ho mai voluto ucciderlo. Mi si è spento il cervello. Mi è venuto un raptus di follia.

L'ex Miss America e attrice Leanza Cornett è morta a 49 anni

Lockdown soft entro il 10 novembre: cosa prevede

Luca Argentero e Cristina Marino indignati: "Hanno pubblicato Nina"

Rimini, bimbo di 9 anni morto: il messaggio della società sportiva

Trieste, neonato positivo ricoverato d'urgenza

Giuseppe Conte: "Siamo nello scenario 3. Poi c'è solo il lockdown totale"

Scenario 4, rischio sempre più concreto per l'Italia: in cosa consiste, le limitazioni previste