Padova, bambino di 5 mesi in coma. Sua madre lo ha scosso.

PADOVA: bambino di 5 mesi in coma. La mamma: "sono stata io, non smetteva di piangere"

Lo spiacevole episodio è accaduto lo scorso sabato a Padova. Una mamma esausta e stanca, per via del proprio bambino di soli 5 mesi e del suo pianto ininterrotto, ha procurato delle gravi lesioni al suo bambino, dopo averlo scosso in modo violento.

Il piccolo è stato portato con urgenza all’ospedale di Padova, dove medici stanno facendo il possibile per salvargli la vita. Secondo quanto riportato, sembrerebbe che il bambino sia in coma e sia ricoverato nel reparto di terapia intensiva. I medici hanno comunicato che le sue condizioni sono piuttosto gravi, ma stabili. Dopo le visite hanno accertato che ci sono ancora attività celebrali, per questo continuano a sperare.

Quando un bambino così piccolo viene scosso, può riportare dei gravissimi danni al cervello e in molti casi ne consegue la morte.

Le forze dell’ordine hanno dato il via alle indagini ed accusato la mamma del bambino, una giovane di circa 29 anni, di lesioni aggravate.

È stato suo padre, un uomo di circa 37 anni, a portare il bambino in ospedale. Ha allarmato i soccorsi del fatto che suo figlio non respirava, senza far parola di ciò che aveva fatto la sua compagna. Alla vista del piccolo però, i medici hanno capito subito ed hanno chiamato i carabinieri.

Alla fine è stata la mamma a confessare, spiegando che erano più di due ore che il piccolo non dormiva e lei disperata, l’aveva scosso in modo violento.

Ha spiegato di non essersene resa conto, ma di aver realizzato ciò che era accaduto soltanto quando ha visto il bambino stare male.

Diversi dottori hanno spiegato che la sindrome del bambino scosso, è causata da una reazione impulsiva di un genitore, stremato dal pianto del bambino. Lo stress emotivo dell’adulto, termina con il gesto estremo di scuotere il piccolo e le conseguenze dipendono dalla violenza dello scuotimento.

Il bambino può riportare danni celebrali, ritardo mentale, sordità, cecità, paralisi cerebrale, convulsioni, lesione al midollo spinale e anche grave disabilità motoria.

Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori notizie riguardo la vicenda.

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Neonata di 5 mesi ricoverata per una grave ferita alla testa: è in pericolo

Coronavirus, medico positivo al test, ha fatto tre turni all'ospedale di Treviso

La scomparsa di William Wall: trovato il cadavere del ragazzo sparito lunedì

Elspeth Moore si spegne a 5 anni per una grave appendicite

Probabile svolta nel duplice omicidio di Lecce: interrogato un edicolante

Coronavirus, aperta inchiesta sugli ospedali di Codogno, Casalpusterlengo e Lodi