Padre di famiglia picchia la moglie il giorno della vigilia di Natale, sotto gli occhi dei figli

Ha quasi ucciso la madre dei suoi figli, sotto i loro occhi, il giorno della vigilia di Natale. L'uomo è stato arrestato. Ecco dove e cosa è successo

Home > Attualità > Padre di famiglia picchia la moglie il giorno della vigilia di Natale, sotto gli occhi dei figli

Lo spiacevole episodio è accaduto a Biancavilla, in Sicilia, il giorno della vigilia di Natale. Un uomo di circa 47 anni, durante una discussione con sua moglie, ha iniziato a picchiarla davanti alla loro bambina di 4 anni. La mamma ha riportato diversi ematomi lungo il corpo e uno sulla gola, poiché l’uomo ha tentato anche di strangolarla.

Secondo quanto riportato, ad intervenire ed evitare una tragedia, è stato il figlio maggiore. Quest’ultimo ha allertato i vicini, che hanno fermato il 47enne.

La donna è stata portata in ospedale ed è stata subito soccorsa dai paramedici.

Il papà ha già dei precedenti penali e sembrerebbe che non sia la prima volta che accadeva un episodio del genere.

Dopo la vicenda, sono intervenute anche le forze dell’ordine. Gli agenti dei carabinieri hanno raggiunto l’uomo nella casa dove la famiglia stava passando la vigilia di Natale e lo hanno arrestato, accusandolo di lesioni su persona e maltrattamenti domestici.

È stato condotto nel carcere di Lanza e adesso dovrà aspettare la sentenza e la condanna del Tribunale.

Purtroppo episodi come questi sono all’ordine del giorno e la cosa più orribile, è che accadono sotto agli occhi dei figli, soprattutto quelli più piccoli, che potrebbero anche riportare gravi traumi psicologici.

Non è ancora stato reso noto il motivo della discussione. Tutto ciò che si sa, è che la donna teneva in braccio la bambina di 4 anni, mentre stava discutendo con suo marito, poi lui all’improvviso, ha iniziato a picchiarla e a stringerele le mani intorno alla gola.

Se il figlio più grande non fosse intervenuto, all’armando i vicini, probabilmente adesso si sarebbe parlato di un altro femminicidio, avvenuto in un giorno che sarebbe dovuto essere un felice Natale in famiglia.

Per ora non si hanno ulteriori notizie riguardo questa vicenda, ma nei prossimi giorni verrà resa nota la decisione del giudice nei confronti del 47enne.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI