Padre dimentica i suoi gemellini in macchina

Stava andando al lavoro nelle prime ore del mattino, prima però doveva lasciare i suoi gemellini nella scuola materna. Tornò in macchina poco prima delle quattro del pomeriggio e guidò per circa dieci minuti prima di rendersi conto che i suoi figli erano sul sedile posteriore

Home > Attualità > Padre dimentica i suoi gemellini in macchina

Venerdì scorso di pomeriggio è stata diffusa la sfortunata notizia di due gemelli dimenticati dal padre per otto ore all’interno della sua auto. I bambini di un anno, Luna e Phoenix, sono stati lasciati dal padre, Juan Rodriguez, 39 anni, in macchina mentre stava andando a lavorare in un ospedale del Bronx, New York.

Secondo le informazioni del National Climate Service, quel giorno la temperatura era di 26 gradi Celsius. Juan Rodríguez stava andando al lavoro, al James J Peters VA Medical Center nella sua Honda Accord nelle prime ore del mattino, prima però doveva lasciare i suoi figli nella scuola materna, ma se ne dimenticò. Tornò in macchina poco prima delle quattro del pomeriggio e guidò per circa dieci minuti fino a quando si rese conto che i suoi figli erano sul sedile posteriore.

Dopo la scoperta drammatica, ha gridato disperato, quindi un passante allertato dall’angoscia dell’uomo, ha chiamato 911. “Pensavo di averli lasciati nella scuola materna prima di andare al lavoro!”Disse il padre. La polizia e i servizi di emergenza vennero immediatamente sul posto per prendersi cura dei bambini, ma sfortunatamente non sono riusciti a sopravvivere.

Juan vive con sua moglie Marissa Rodríguez, la madre dei gemelli e un altro figlio. Inoltre, ha due figli da un precedente matrimonio. I suoi amici e vicini lo descrivono come un buon padre, “ha sempre fatto attività con i bambini. Giocava sempre nel cortile. Hanno fatto un enorme campeggio lo scorso fine settimana, con le tende nel cortile sul retro. Ha sempre giocato a palla o basket con il figlio maggiore”

“È sempre stato lì per i suoi figli. Sempre. Questo è solo un incidente orribile” , ha detto un amico di famiglia. Marissa si è impegnata a sostenere suo marito, “Non si perdonerà mai per questo errore” , ha detto. Ha descritto quello che è successo come “il suo peggior incubo”.

Suo marito è stato accusato dalle autorità. “Questo è stato un incidente orribile e dobbiamo stare insieme per superare tutto”, ha detto Marissa.

Luna e Phoenix sono stati trovati morti venerdì nell’auto del loro padre, lui è assistente sociale e soldato che hanno servito il suo paese in Iraq. Si è dichiarato non colpevole delle accuse mosse contro di lui.

“Anche se fa più male di quanto avessi mai immaginato, amo ancora mio marito. È una brava persona e un grande padre e so che non avrebbe mai fatto nulla per ferire intenzionalmente i nostri figli” , ha detto la madre. Marissa ha anche chiesto la privacy in modo che potessero piangere ed essere presenti per prendersi cura degli altri due figli.

Juan è crollato ed è scoppiato in lacrime tra le braccia di sua moglie al Tribunale penale del Bronx sabato dopo essere comparso e aver pagato una cauzione di $ 100.000. Era vestito con lo stesso vestito che aveva indossato al lavoro venerdì, il giorno dello sfortunato incidente. Il procuratore ha spiegato che il corpo dei bambini ha raggiunto una temperatura di 42 gradi Celsius.

Joey Jackson, avvocato difensore di Juan Rodríguez, ha dichiarato: “Questa è una tragedia di proporzioni orribili”. La madre di Juan e altri 50 parenti hanno partecipato alla corte per sostenerlo nella sua prima apparizione,i genitori dell’uomo hanno detto a un media che sono devastati e temono per la salute mentale del loro figlio.

Condividiamo un messaggio di solidarietà con questa famiglia in un momento così difficile. E’ inspiegabile che un marito e padre esemplare possa dimenticare una cosa simile per così tante ore.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI