Papa Francesco vestito come un semplice prete, uscito di sera di nascosto

Tutti conosciamo l’impegno di Papa Francesco per i poveri e gli ultimi. Che sarebbe stato un pontefice attento ai bisogni dei più deboli fu chiaro fin dal primo momento della sua elezione, proprio con la scelta del nome che lo avrebbe accompagnato nel suo, speriamo lungo, pontificato.


Papa Francesco vestito come semplice prete, è uscito di nascosto durante la notte per visitare e confortare i senzatetto di Roma aiutando le squadre di aiuto della Santa sede nella distribuzione di cibo, abbigliamento e fondi di sostegno. Dio benedica questo Francisco! In questo contesto ci piace ricordare le sue parole durante l’omelia della Messa celebrata in occasione della prima Giornata mondiale dei Poveri: «Non cerchiamo il superfluo per noi, ma il bene per gli altri, e nulla di prezioso ci mancherà. Amare il povero significa lottare contro tutte le povertà, spirituali e materiali». E, avverte,«non fare nulla di male non basta, perché Dio non è un controllore in cerca di biglietti non timbrati, è un Padre alla ricerca di figli, cui affidare i suoi beni e i suoi progetti».

Nei poveri, «si manifesta la presenza di Gesù, che da ricco si è fatto povero….. in loro, nella loro debolezza, c’è una forza salvifica e se agli occhi del mondo hanno poco valore, sono loro che ci aprono la via al cielo, sono il nostro passaporto per il paradiso». «Accostare chi è più povero di noi toccherà la nostra vita, ci ricorderà quel che veramente conta: amare Dio e il prossimo e solo questo dura per sempre, tutto il resto passa; perciò quel che investiamo in amore rimane, il resto svanisce».


Tra le iniziative di papa Francesco per i senzatetto ricordiamo:  le docce, la barberia, il dormitorio e le visite mediche; mancava la lavanderia. Dall’aprile 2017, è in funzione a Roma la “Lavanderia di Papa Francesco”, un servizio offerto gratuitamente alle persone più povere, in particolare a quelle senza fissa dimora. «In questa lavanderia – informa un comunicato del vescovo elemosiniere Konrad Krajewski – essi potranno lavare, asciugare e stirare i propri indumenti, vestiti e coperte».

Se anche tu ami Papa Francesco e preghi affinché Dio ce lo conservi a lungo, condividi con chi conosci.