Parla il 14enne abusato dalla prof

Prato, parla il 14enne abusato dalla prof: "Mi è saltata addosso, mi ha spogliato e non mi sono reso nemmeno conto".

Home > Attualità > Parla il 14enne abusato dalla prof

Prato, parla il 14enne abusato dalla prof: “Mi è saltata addosso, mi ha spogliato e non mi sono reso nemmeno conto”. Ha sconvolto l’Italia intera la vicenda del ragazzino che ha subito abusi da un’insegnante di Prato. Il 14enne seguiva ripetizioni private a casa della donna e nei mesi scorsi è persino diventato padre.

 

Ora a parlare è proprio il ragazzino che è diventato padre del figlio dell’insegnante di Prato. Il 14enne ha raccontato la sua versione dei fatti alla magistratura ed ha spiegato cosa sarebbe accaduto tra di loro:

“Mi ero sdraiato sul letto perché avevo mal di testa, o ero stanco, non mi ricordo bene e mi sono addormentato. Quando mi sono svegliato lei mi era salita addosso e mi stava spogliando”

Queste sono le forti parole del ragazzino, a riportarle è La Nazione. Siamo certi che il quattordicenne sia davvero spaesato da tutto questo clamore che lo circonda: “Non mi sono neppure reso conto che era la mia prima volta, avevo l’ormone del tredicenne”.

La donna ora è indagata, ha 31 anni ed è sposata. Lavora come infermiera e si recava spesso a casa dell’adolescente per impartirgli ripetizioni di inglese. Secondo le dichiarazioni dello studente, il primo rapporto sarebbe successo mentre la donna lo stava aiutando a preparare l’esame di terza media, quando lui aveva ancora 13 anni. I magistrati hanno ascoltato per 3 ore la sua versione dei fatti, il 14enne per tutto il tempo è stato affiancato da uno psicologo. Per più volte ha smentito la versione della donna che dava versioni opposte rispetto a quelle date da lui. Le indagini continuano ad andare avanti e la condizione della donna si aggrava sempre più.