Passeggero ubriaco fa la pipì davanti a tutti in aereo. VIDEO

È successo in un volo di linea di una compagnia russa.

Home > Attualità > Passeggero ubriaco fa la pipì davanti a tutti in aereo. VIDEO

Altro caso di ubriachezza a bordo dei velivoli di linea. “Sta diventando un problema serio che merita la dovuta attenzione da parte delle autorità aereoportuali – ha affermato Giuseppe D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti – e quelle che regolamentano il traffico aereo e richiede misure urgenti per evitare che ci scappi la tragedia”.

Passeggero ubriaco fa la pipì davanti a tutti in aereo. VIDEO

Questa volta è successo che, pur avendo i voli disponibili sempre almeno due bagni per i passeggeri, un uomo ha deciso di non prendersi la briga di usare il bagno e non riuscendo a trattenersi ha deciso di urinare in corridoio tra i sedili davanti a una platea attonita di una compagnia russa non meglio identificata.

Passeggero ubriaco fa la pipì davanti a tutti in aereo. VIDEO

Il gesto del passeggero è finito in un video caricato dalla televisione e i media russi la scorsa settimana ma non sono stati indicati ulteriori dettagli su quale volo fosse o esattamente quando è stato girato. Nel video si vede il sedere nudo dell’uomo in piena mostra mentre la sua biancheria intima viene tirata giù fino alle sue ginocchia mentre è in piedi nel suo posto di corridoio. Una pila di fazzoletti di carta è sul pavimento e il passeggero sembra urinare direttamente nel mucchio di carta.

Ovviamente, e c’era da aspettarselo, i passeggeri non hanno richiesto il bis. Secondo i media russi che hanno condiviso il filmato, l’uomo era ubriaco quando si è verificato l’incidente. “Quello che sorprende – ha commentato D’Agata – non è solo l’assoluto impudore dell’uomo, ma anche il fatto che gli altri passeggeri si limitano a scansarsi, senza però proferire parola o avvisare i membri dell’equipaggio di quello che stava succedendo”.

Il caso è oggetto di indagine da parte delle autorità. Per il momento, infatti, si conoscono solo i dettagli dell’avvenimento che ha coinvolto ben 150 persone presenti a bordo.