topo

Pensava ci fosse in casa un fantasma che metteva in ordine la notte: ma il responsabile era un altro

Di notte in casa un fantasma metteva tutto in ordine. Almeno così pensava, ma in realtà la persona responsabile era un'altra

Stephen Mckears è un uomo di 72 anni che vive a Severn Beach, nel sud del Gloucestershire. Era convinto che di notte ci fosse nella sua abitazione un fantasma che era solito mettere tutta la casa in ordine. Quando poi ha scoperto chi era che in realtà si occupava di tutto quanto, è rimasto senza parole.

L’uomo non riusciva a capacitarsi di quello che stava accadendo in casa sua. Era così sconcertato che all’inizio ha pensato a un fantasma talmente affezionato alla sua casa da pulire ogni notte il piano di lavoro che era solito usare anche Stephen Mckears. Per l’uomo di 72 anni era l’unica spiegazione possibile.

Allora Stephen Mckears ha cominciato deliberatamente a svuotare la scatola che conteneva dadi, bulloni e viti nel capanno dove lavorava, per dimostrare la presenza del fantasma all’interno. Il mattino seguente, Stephen Mckears è andato a controllare e ha trovato tutto perfettamente in ordine. Dopo un mese che la vicenda si ripeteva sempre uguale, il 72enne ha deciso di installare una telecamera con l’aiuto di Rodney Holbrook, un vicino di casa di 70 anni. Così finalmente avrebbe scoperto cosa si nascondeva dietro quell’episodio particolare. E quando lo ha scoperto non poteva credere ai suoi occhi.

Le immagini del video hanno sorpreso tutti mostrando un piccolo roditore amante dell’ordine, che si divertiva ogni notte a raccogliere e a mettere a posto i pezzi che Stephen lasciava sul bancone di lavoro. Il misterioso amico che si prendeva cura della sua casa era in realtà un topo.

Entrambi furono sorpresi quando le immagini rivelarono l’identità del fantasma responsabile di tutto quell’ordine.

Il topolino cercava anche di sollevare gli oggetti più pesanti pur di sistemare.

“Ero molto sorpreso di vederlo, è un topolino incredibile”.

Il topo lavoratore è instancabile: fino alle 2.30 del mattino ha messo tutti gli oggetti in ordine. E dopo sarà andato a dormire!

Morte Viviana Parisi, parla l'avvocato Claudio Mondello: "Non si è suicidata"

Viaggia per la prima volta in aereo a 106 per vedere suo figlio gravemente malato

Omicidio di Colleferro, Gabriele e Marco Bianchi incastrati da una foto

Trovato Manlio Germano, l'autore del post inneggiante la morte di Willy

Isaac, bambino di 4 mesi morto nel sonno: schiacciato da suo padre

Morte Miriam Laezza, l'appello della madre su i social

Ciro, il fidanzato di Maria Paola interrogato dal pm: le ricostruzioni e i colpi di scena