Pensava di avere un dopo sbornia

Non va dal medico perché pensava di avere un semplice dopo sbornia ma poche ore dopo viene ritrovata sul suo letto senza vita.

Megan Brannan, 24 anni, ha perso la vita il 15 ottobre a Tenerife dopo aver trascorso una notte di festa. La sua famiglia è sgomenta, le cause della morte della giovane donna scozzese che si è trasferita in Spagna per lavoro, non sono ancora state chiarite. Riteneva che fosse il posto migliore in cui vivere e si era compiaciuta del trasloco.

I genitori, la sorella di Megan e la sua bambina che viveva con i nonni in Scozia, erano andati a Tenerife per incontrarsi di nuovo e godersi qualche giorno di vacanza insieme. Quello  che non avrebbero mai pensato fosse accaduto è successo. Tutto sarebbe finito con una tragedia orribile.Sabato sera Megan decise di festeggiare alle Isole Canarie, ma il giorno dopo si è sentì  molto male ed attribuì i sintomi ai postumi della sbornia, quindi non andò dal dottore.

Margaret, la madre della ragazza, le raccomandò di riposarsi. Suo padre, Thomas, entrò nella sua stanza per vedere come si sentiva e fu sorpreso dalla peggiore delle scene. Scoprì che sua figlia non aveva più segni vitali. Chiamarono i soccorsi che una volta giunti sul posto poterono solo confermare il decesso. È stato devastante per tutti affrontare improvvisamente la perdita di Megan, avevano appena condiviso dei felici giorni in famiglia. Ha lasciato la sua  bambina orfana Kaedy di 11 mesi, che ora è sotto le veci della sua famiglia. Megan lavorava all’Highlander de las Américas, era una parrucchiera professionista.

“Tenerife era il suo posto preferito, era dove si trovava il suo cuore, voleva che la sua bambina, che viveva con i nonni materni, sapesse dove abitava sua madre, ma il viaggio è terminato nel peggiore dei modi ” ha detto una delle sue amiche.

L’8 ottobre, i genitori di Megan, sua sorella e sua figlia erano partiti dalla Scozia per raggiungere la Spagna e condividere con lei la sua nuova vita.

Sua sorella ha scritto sul suo profilo Facebook: “Mia sorella, il mio modello di comportamento, la mia migliore amica, la luce della mia vita. Non posso elaborare nulla di tutto ciò, preferirei fingere che sia stato un brutto sogno da cui mi risveglierò. Non so come mi riprenderò, ma farò del mio meglio per rimanere forte. “

La famiglia ha creato una campagna sulla pagina GoFundMe per raccogliere fondi e pagare le spese del funerale, mentre fatica a riprendersi da una perdita così dolorosa.

L’ambasciata del tuo paese offrirà il suo sostegno, uno dei suoi rappresentanti ha dichiarato: “Stiamo sostenendo la famiglia della giovane donna morta a Tenerife, il nostro staff è in contatto con le autorità spagnole”.

la famiglia spera ancora di poter ricevere delle notizie sulle cause della sua morte.

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Delitto di Novi Ligure, Erika e Omar sono liberi

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

Ragusa, Carmelo Vicari muore a soli 26 anni: era papà di due bambini

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

La cantante R&B Emani è morta a 22 anni: vittima di un grave incidente stradale

Milano: è arrivata la condanna per la donna che ha ustionato suo figlio di 5 anni, con il ferro da stiro, per punirlo.

Milano: è arrivata la condanna per la donna che ha ustionato suo figlio di 5 anni, con il ferro da stiro, per punirlo.

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Agrigento, Gaetano Maragliano e Martina Alaimo morti a soli 17 anni

Tragedia in provincia di Padova, la piccola Emanuela Brahj è morta a 11 anni dopo 2 lunghi giorni di agonia

Tragedia in provincia di Padova, la piccola Emanuela Brahj è morta a 11 anni dopo 2 lunghi giorni di agonia

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita