Perdonare un’infedeltà ti danneggia

Home > Attualità > Perdonare un’infedeltà ti danneggia

Quando il tuo partner è infedele, inizi immediatamente a sentire che il mondo ti sta crollando sotto i piedi. È fatale! Troppo triste per essere vero. Sai qual è la cosa peggiore? Il peggio arriva quando perdoni e continui a tenerlo per mano, perché anche se vuoi mentire a te stessa, inconsciamente sai che nulla sarà più lo stesso .

Perdonas-una-infidelidad

Se perdoni un’infedeltà, è sempre a tuo discapito. Le conseguenze sono infinite, prendi in considerazione che solo tu ne sarai danneggiata. Non vogliamo dire che accade sempre, ma nel 90% delle volte si, queste sono le 5 cose che accadranno se perdoni un’infedeltà: 1.Succederà di nuovo – Se hai perdonato una volta, puoi sicuramente farlo mille altre volte. Sai perché? Perché il tuo uomo si sentirà superiore, senza dubbio. Perdonandolo, crederà di poter fare ciò che vuole, di averti in pugno, crederà che tu sia dipendente da lui e non possa farne a meno. 2. La tua autostima crollerà a picco – Sarai così depressa che inizierai a trascurare te stessa. Inoltre, ti sembrerà (e non sarà solo una sensazione) di aver perso la tua dignità. Il tuo modo di essere cambierà radicalmente e inoltre, smetterai di amarti. Sarai arrabbiata, triste e paranoica tutto il tempo. 3. I litigi aumenteranno – La maggior parte dei litigi non avrà motivazioni, ma succederanno perché non hai più fiducia e tutto ti sembrerà sospetto. La cosa peggiore è che l’infedeltà continuerà ad essere il problema principale. 4.Te ne pentirai –  Comincerai a pensare di avere la tua parte di colpa, ma non devi assolutamente farlo.

Il fatto che quella persona abbia deciso di esserti infedele non significa che nella coppia ci fosse un problema di cui tu eri colpevole. Spesso gli uomini sono i primi a sentirsi insicuri, e non sapendo come reagire finiscono tradendo. Non c’è niente da guadagnare nel perdonare un’infedeltà.

5. Se perdoni un’infedeltà devi dimenticarti dei valori – Amica, se nella tua relazione non c’era nulla che valesse l’impegno di una fedeltà reciproca, adesso varrà anche meno. Se quella persona voleva davvero stare con te e ti amava, non avrebbe avuto motivo di cercare altre braccia.

Lui non ti rispetterà mai, ovviamente non ti fiderai più di lui, e dentro di te sarai cosciente che non sarà mai onesto. Perché? Perché persino tu hai sminuito te stessa perdonandolo.

Pochi lo sanno, dato che quando ci si sposa si recita la formula “finché morte non ci separi” ma chi legge la bibbia senza pregiudizi religiosi, sa che persino Dio permetteva di porre fine ad un unione e risposarsi in soli due casi: vedovanza e infedeltà.

“Chiunque ripudia il proprio coniuge, se non a causa di infedeltà, commette peccato agli occhi di Dio”