Alex, il bimbo morto a Perugia

Perugia, morte del piccolo Alex: i genitori erano in causa per l’affidamento

Bimbo ucciso a Perugia: i genitori di Alex erano in causa per l'affidamento. Il movente potrebbe essere una vendetta verso l'ex coniuge

Le indagini sulla morte del piccolo Alex, il bimbo morto in provincia di Perugia, continuano. Sono emersi nuovi macabri elementi, che porterebbero tutti i sospetti su sua madre Erzsebet Bradacs. La donna è entrata in un supermercato Lidl con il suo bambino senza vita tra le braccia e lo ha adagiato sul nastro trasportatore della cassa, davanti a tutti i presenti.

Alex, il bimbo morto a Perugia

Il piccolo presentava tagli da coltello su diverse parti del corpo e purtroppo nessuno ha potuto fare nulla per salvarlo. Era già deceduto.

Le forze del’ordine hanno scoperto che la madre e il padre erano in causa per l’affidamento. L’uomo si trova in Ungheria e poco prima dell’omicidio, avrebbe ricevuto delle foto del suo bambino morto, inviategli proprio dalla donna tramite WhatsApp. Per questo gli inquirenti credono che dietro l’omicidio ci sia una vendetta di Erzsebet Bradacs verso il suo ex coniuge.

Poco distante dal supermercato, sono stati rinvenuti anche altri oggetti insanguinati. Precisamente il passeggino, dei peluche e una maglia del bambino, con evidenti tagli provocati dal coltello. Rinvenuta anche una felpa della donna insanguinata. I ricercatori hanno poi trovato due coltelli, uno insieme agli altri oggetti in quello che potrebbe essere il luogo del delitto e uno nella borsa della madre. Saranno le analisi a stabilire se si tratta dell’arma del delitto.

Alex, il bimbo morto a Perugia
Credit: pixabay.com

La donna è stata arrestata con l’accusa di omicidio e si trova attualmente in carcere. Nonostante i numerosi elementi contro di lei, si è avvalsa della facoltà di non rispondere dietro consiglio del suo legale. Si è però professata più volte innocente davanti agli agenti. Erzsebet ha dato diverse versioni di quanto accaduto, confuse e contrastanti. Versioni che hanno soltanto complicato la sua posizione.

Alex, il bimbo morto a Perugia
Credit: pixabay.com

Nel frattempo, si attendono i risultati dell’autopsia sul corpo senza vita del piccolo Alex. Gli investigatori vogliono capire la reale causa della morte e soprattutto la tempistica dell’omicidio. Tra le diverse versioni, la madre ha raccontato di averlo già trovato morto nel casolare, luogo in cui avevano trovato un alloggio di fortuna.

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Dei giovani stupendi

Dei giovani stupendi

1,12 euro per una casa

1,12 euro per una casa

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Coppia scopre un tesoro di 52mila dollari in una vecchia cassetta della spazzatura e restituisce tutto

Coppia scopre un tesoro di 52mila dollari in una vecchia cassetta della spazzatura e restituisce tutto