Pescara, neonato di un mese morto nel sonno

TRAGEDIA: neonato di un mese morto nel sonno. Ecco cosa è successo.

Home > Attualità > Pescara, neonato di un mese morto nel sonno

La tragedia è accaduta a Pescara, precisamente in via Santa Lucia, a Spoltore. Un bambino di solo un mese è morto nella notte tra sabato 26 e domenica 26 gennaio. Secondo quanto riportato, il piccolo, nato lo scorso 20 dicembre, all’ospedale di Pescara, in ottima salute, stava dormendo nel lettone con la sua mamma e il suo papà.

Si sospetta che la causa della morte sia stato un rigurgito o la sindrome della morte in culla, che ancora oggi non ha una spiegazione medica.

Quando i genitori si sono resi conto del suo malessere, verso le 5 del mattino, hanno allertato i soccorsi e i paramedici del 118, hanno fatto il possibile per cercare di rianimarlo. Purtroppo ogni loro tentativo è risultato vano.

I parametri vitali del neonato, erano già assenti.

Secondo la testimonianza della sua mamma e del suo papà, dopo l’ultima poppata dell’una, si erano messi a letto, insieme al bambino.

Dopo qualche ora, la mamma si è svegliata, ormai abituata alle poppate notturne ed ha controllato se il suo bambino si fosse svegliato per mangiare. È stato allora che la donna si è resa conto che qualcosa non andava ed è entrata nel panico.

Grazie al supporto del papà, è riuscita a chiamare il pronto soccorso, comunicando ai paramedici che il suo bambino non respirava più.

Adesso è stato richiesto l’esame autoptico sul corpicino senza vita del neonato, che confermerà o rivelerà la causa effettiva della morte.

Dalle visite mediche, si sospetta che il piccolo sia soffocato a causa di un rigurgito, ma potrebbe anche trattarsi, come riportato in precedenza, della sindrome della morte in culla del neonato.

È consigliabile far dormire un neonato, nei primi mesi di vita, a pancia in su e non a pancia in giù, come molti pensano sia meglio.

Altra cosa importante, non bisogna circondarlo con coperte, cuscini o peluche.

Il neonato non va coperto troppo e la temperatura all’interno della stanza non deve superare i 20 °.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI