Pietro Genovese interrogato dal gip ricostruisce la dinamica: “sono partito con il verde”

Pietro Genovese, il ragazzo di 20 anni, che ha investito e ucciso le due sedicenni, è stato interrogato dal gip. Ecco la ricostruzione dell'incidente

Home > Attualità > Pietro Genovese interrogato dal gip ricostruisce la dinamica: “sono partito con il verde”

Pietro Genovese, il figlio del famoso regista romano che prima di Natale ha investito e ucciso le due sedicenni Gaia e Camilla a Corso Francia, è stato di nuovo interrogato dal gip di turno, il ragazzo ha ricostruito la dinamica dell’incidente

“Quella sera ero andato ad una festa a casa di un mio amico che rientrava a Roma dal progetto Erasmus. Abbiamo quindi deciso di tornare a casa e ho imboccato Corso Francia. In auto con me c’erano due miei amici. Ricordo che il semaforo era sul verde e ho ripreso la marcia, sono ripartito”.

pietro-genovese-famiglia-

Ricordiamo che il 20 enne neopatentato è accusato di omicidio stradale, al momento dell’incidente il giovane aveva un tasso alcolemico di 1.4. In macchina con lui c’erano altri due ragazzi che con molte probabilità verranno ascoltati domani.

gaia-camilla-pietro-genovese

Gli avvocati del ragazzo Franco Coppi e Gianluca Tognozzi hanno aggiunto che: “Questa è una tragedia per tutte e tre le famiglie coinvolte. Genovese non è il killer descritto e merita rispetto e comprensione come le famiglie di queste due ragazze

“Ad ora non abbiamo presentato istanza di attenuazione della misura cautelare. Rifletteremo anche su un eventuale ricorso al Riesame”.

Gaia-e-Camilla-pietro-genovese

Ad occuparsi delle indagini preliminari è il giudice Bernadette Nicotra, che nell’ordinanza iniziale aveva riportato anche una nota sulla condotta delle due sedicenni che hanno attraverso la strada con il rosso per i pedoni

“Nella ricostruzione di un incidente stradale, nella sua dinamica e nella sua eziologia, il giudice di merito deve necessariamente tenere conto delle condotte dei singoli utenti della strada coinvolti per accertarne le responsabilità, determinare l’efficienza causale di ciascuna eventuale colpa concorrente.

pietro-genovese-famiglia-corso-francia

Alla luce di quanto accertato in questa prima fase le due ragazze, in ora notturna, in zona scarsamente illuminata e con pioggia in atto stavano attraversando la carreggiata, scavalcando il guard rail, nel momento in cui il semaforo era fermo sulla luce rossa per i pedoni”.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI