Bambino investito a Santandrà

Bambino investito da un’auto a Povegliano

Povegliano, bambino di 7 anni sfugge dal controllo della madre e viene investito da un'auto

A Santandrà, frazione di Povegliano, in provincia di Treviso, paura per un bambino investito da un’auto mercoledì pomeriggio. Il piccolo, di soli 7 anni, si trovava con la mamma in via Croce, quando è sfuggito al controllo della donna, correndo in strada. Un’auto che sopraggiungeva non ha potuto evitare l’impatto.

Incidente stradale nel trevigiano
Fonte Pixabay

Intorno alle 16.30 di mercoledì 21 ottobre un bambino di 7 anni è stato investito da un’auto in via Croce a Santandrà di Povegliano.

Secondo quanto ricostruito, anche dalle forze dell’ordine prontamente intervenute, il bambino stava camminando insieme alla mamma quando all’improvviso si è messo a correre.

Attraversare correttamente la strada
Fonte Pixabay

Sfuggito al controllo della madre, il bambino, sempre correndo, si è buttato in mezzo alla strada. In quel momento stava arrivando una macchina guidata da una donna.

La BMW con alla guida una signora di 42 anni, che vive a Giavera del Montello, non ha potuto far niente per evitare il bambino. Per fortuna la donna però viaggiava a velocità non sostenute: forse la bassa velocità ha aiutato a evitare il peggio.

Ricovero in ospedale per il bambino
Fonte Pixabay

Come sta il bambino investito a Santandrà, frazione di Povegliano

Per fortuna le condizioni di salute del piccolo di 7 anni investito da un’auto a Santandrà di Povegliano, dopo essere sfuggito al controllo della mamma, non hanno sin da subito destato preoccupazioni.

Complice anche la velocità dell’auto, che andava davvero molto piano. E per fortuna.

Il bambino ha subito un forte colpo in testa a causa dell’impatto con lo specchietto esterno dell’auto. Per fortuna sta bene e non è in pericolo di vita. Anche se è stato portato in ospedale per eseguire tutti gli accertamenti del caso e per scongiurare anche eventuali traumi.

Bambino investito a Santandrà
Fonte Pixabay

Mamma e passanti hanno subito chiamato i soccorsi che sono arrivati in breve tempo. Sul luogo è arrivata un’ambulanza del Suem del 118, insieme agli agenti della polizia locale di Ponzano Veneto.

Carlos Bilardo non sa della morte di Diego Armando Maradona

Fiorella Mannoia e la risposta alle critiche sulla morte di Maradona

Elspeth Moore si spegne a 5 anni per una grave appendicite

Diego Maradona, la denuncia dell'ex manager: "Si è lasciato morire. Non voleva più vivere"

Rocio Oliva, ultima moglie di Diego Armando Maradona, viene bloccata alla veglia funebre

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Lombardia, Attilio Fontana canta vittoria: "Passiamo a zona arancione"