Preoccupato per una strana jeep

Era preoccupato per una strana jeep parcheggiata nello stesso posto da settimane, fino a quando decide di avvicinarsi e rimane completamente stordito

Home > Attualità > Preoccupato per una strana jeep

Jake Holloway si era recato molto spesso, nelle ultime settimane,  nel negozio Walmart vicino a casa sua nello Iowa. Una jeep parcheggiata nel parcheggio, lo stesso numero di volte che si era recato sul posto, attirò la sua attenzione. Certo, non era normale … Jake fu sorpreso dallo strano veicolo nel parcheggio del Walmart ad Altoona.

Quando si avvicinò a controllare, rimase completamente stranito. Nel vedere il veicolo da vicino, vide un adesivo sul vetro posteriore che diceva: “Ho servito in Iraq”. Ciò indicava che l’auto era di un valoroso soldato e la curiosità di Jake stava aumentando. Determinato a parlare con la persona che sarebbe stata dentro, rimase completamente scioccato da ciò che trovò. Sapeva che il suo nome era Nick . Il veterano gli disse che, nonostante avesse servito il suo paese sul campo di battaglia, stava attraversando i momenti più difficili da quando era tornato. Sua moglie lo aveva lasciato non appena è tornato a casa e tutto ciò che aveva a suo nome era la sua Jeep e il suo fedele amico, un cane boxer. Nick non aveva altra scelta che passare diverse notti dormendo nella sua jeep. Apparentemente, Nick era stato recentemente assunto dal Dipartimento dei Trasporti, ma non aveva ancora ricevuto alcuna busta paga, così Jack decise che con una storia così straziante non poteva restare a guardare. Jack ha pubblicato la storia su Facebook, era l’unica arma che poteva riuscire a toccare i cuori e tra tutti fare qualcosa per Nick. “Gli ho detto che mi piaceva la sua jeep. E gli piaceva la mia Toyota. E gli ho chiesto se stava bene. Mi disse che era rimasto solo con la sua Jeep e il suo cane. Ha detto che aveva iniziato a vendere oggetti dalla jeep per avere un po ‘di soldi “, fa parte del messaggio di Jack.

“Mi ha spezzato il cuore. Se vuoi fare qualcosa di solidale per qualcuno, per favore … Se lo vedi, fai qualcosa di buono per lui o per il suo migliore amico (il cane boxer). Pochi dollari, un po’ di cibo per cani. Questa è la mia richiesta. Mi fa schifo vedere un soldato che ha sacrificato tutto, finire per la strada, “continuò Jack.

La pubblicazione di Jack è diventata rapidamente virale toccando i cuori di molti a Altoona ed è stata condivisa più di 6.000 volte. Dozzine di persone si fermarono al Walmart per dare a Nick tutto ciò che potevano, dalle carte regalo ai soldi, e alcune persone portarono del cibo al suo fedele amico, il suo cane.

Un’anima gentile ha anche pagato il totale soggiorno in un hotel per una settimana per Nick e, ovviamente, anche per il suo cane. L’ondata di solidarietà nei confronti di Nick, che ha trascorso 17 anni nell’esercito e ha fatto quattro tournée all’estero, è stata semplicemente emozionante. La gente ha fatto tutto il necessario per aiutare un veterano di guerra, mentre riceveva il suo primo stipendio.

È da applaudire il gesto di così tante persone, ma soprattutto la decisione di Jack di aver fatto qualcosa a riguardo. Avrebbe potuto facilmente andare avanti con la sua vita e non fare niente, ma invece voleva assicurarsi che Nick avesse almeno una ricompensa minima per i suoi anni di servizio, che il governo dovrebbe fornire a tutti coloro che danno la vita per la loro nazione.