“Prima di andarmene, quasi non ti baciavo” – Dedica una lettera emotiva al suo fidanzato defunto

"Prima di andarmene, quasi non ti baciavo" - Dedica una lettera emotiva al suo fidanzato defunto

Nessuno è pronto ad affrontare la perdita di una persona cara, si sente un vuoto inspiegabile accoppiato al dolore che sembra non avere conforto nemmeno con il passare del tempo. Sofía Bedinelli ha perso l’amore della sua vita, Matías Lupani, e ha voluto dedicare un messaggio che presto è diventato virale sui social network, commuovendo migliaia di persone.

Non ha fornito dettagli sulla causa della morte del suo ragazzo avvenuta mercoledì scorso, ha solo condiviso una lettera accanto all’ultima foto scattata insieme.

“Irreale. L’unica cosa che posso dire adesso. Questa è stata l’ultima foto che abbiamo scattato insieme. Sento che, da un momento all’altro, la mia altra metà è stata distrutta. Sono lieta di dire che non rimpiango nulla, che non avevamo affari in sospeso. Come sempre l’amore predomina in noi e non è mai stato necessario ricordarcelo. Mi spezza il cuore che te ne sei andato, non tanto perché mi mancherai, ma perché ancora non cado. Spero costantemente che arrivi un tuo WhatsApp e sia una “buona notte, amore” e che tu possa vedere quanto è bello il costume. Che possiamo travestirci da Sasuke e Naruto. Possiamo darci l’un l’altro l’amore che ci siamo sempre dati “, ha detto la giovane donna, riferendosi alla celebrazione che sperava di condividere con il suo ragazzo ad Halloween.

Ha raccontato come ha trascorso il suo ultimo giorno insieme a lui, dicendo che l’ha svegliata come al solito e si sono baciati.

“Poi ho iniziato a stirarmi i capelli mentre facevi delle deliziose alette di pollo. E prima di andarmene, quasi non ti baciavo. E mi hai detto: “Ah, è così che te ne vai, ciao ciao?” E ti ho baciato.”

Ha ricordato che si sono augurati una bella giornata come sempre, e ha sottolineato che forse è andato a fare un giro in bicicletta come al solito, ma per lei è stato il giro più lungo del mondo.

“Aspetterò sempre che torni. Il mio amore è tuo per sempre, l’amore della mia vita, dei nostri 18 e 20 anni. E come sempre, sarai il mio complemento e io sarò il tuo supplemento ” , ha aggiunto Sofia.

“Riposa per sempre. Felice 15 mesi insieme e felice riposo. Grazie per avermi permesso di essere tua, ci rincontreremo ” , conclude la giovane donna.

Nei suoi social network, Sofia ha condiviso l’ultima foto scattata con Matías con un messaggio che ha generato migliaia di reazioni.

“Non ho dormito più di due ore e mi manchi già. Il mal di stomaco non mi lascia. Voglio vederti, mi manchi amore mio. Oggi porterò il tuo nome sulla mia pelle. Spero tu mi veda. Ti amo amore. Ricordo le tue risate e rido- Avevi il sorriso e la bocca più belli. La pelle liscia e la barba spinosa. Capelli lisci e lunghi. E il cuore più grande del mondo ”, ha scritto Sofia.

Ha detto che ha letto le lettere che Matthias le ha scritto e che erano tutte appropriate per questo momento.

“Sono sicura che ti amerò per sempre. Perché così sarebbe stato. Ti voglio bene, amore. Mio piccolo orso È come se provassi tutto ciò che scrivo, lo leggi e mi stai rispondendo. Sei sempre stato quello che ho amato di più al mondo. Ancora non capisco il presente che sto vivendo, so solo che ti amo “, ha detto Sofia.

Ha raccontato l’ultimo addio che ha dato al suo ragazzo con un messaggio davvero commovente che voleva condividere con i suoi seguaci.

Inoltre, ha condiviso un’immagine del tatuaggio sulla sua pelle con il nome di Matthias, ha scritto che alcuni hanno detto che era sfortuna farsi tatuare il nome di qualcun’altro. Sofia ha affermato che ora la sua fortuna non può essere peggiore dopo averlo perso.

Il messaggio di Sofia ci invita a riflettere sull’importanza di valutare la presenza delle persone che amiamo ogni secondo.

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Denise Pipitone: diffuso il nuovo Age Progression 2021. Ecco come potrebbe essere oggi

Denise Pipitone: diffuso il nuovo Age Progression 2021. Ecco come potrebbe essere oggi

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

1,12 euro per una casa

1,12 euro per una casa

Dei giovani stupendi

Dei giovani stupendi