Ragazza interviene in aiuto di una donna maltrattata

L’intero negozio ha visto l’uomo urlare aggressivamente a sua moglie, ma nessuno ha osato intervenire o dire nulla all’uomo. Tranne Martina, una ragazza coraggiosa di 19 anni. Forse la maggior parte di noi reagirebbe se vedessimo qualcuno che viene maltrattato fisicamente. Ma cosa avremmo fatto se fossimo stati testimoni di un abuso verbale?

ingripande1

CLICCA X COMPRARE LA FONTANELLA!

Questa è stata la domanda che Martina ha lanciato sul popolare programma televisivo americano “Cosa faresti?” Due attori sono entrati in un negozio fingendo di essere una coppia che inizia a litigare. Durante lo scontro l’uomo diventava sempre più aggressivo, le grida in faccia e la minaccia, ma nessuno ha avuto il coraggio di intervenire. Neanche un gruppo di ragazzi che sono passati affianco a loro. Uno dei ragazzi si fermò e fissò la coppia, ma vedendo che la discussione non attirava gli sguardi dei suoi amici o di altre persone, non fece nulla e proseguì per la sua strada.

ingripande2

Solo una ragazza di 19 anni, Martina, ha reagito. E lo ha fatto con coraggio e grande cuore. Ha reagito come ogni adulto dovrebbe avere, al di là dei propri timori.

ingripande3

La ragazza ha preso la sconosciuta con la mano e ha cercato di portarla via da quell’uomo e anche di consolarla. Quando l’uomo si è avvicinato con fare aggressivo e ha ordinato alla moglie di andare a casa, la ragazza si è messa in mezzo ed è intervenuta anche quella che sembrava essere la madre.

Dopo questo gesto di altruismo e coraggio, è intervenuto il conduttore del programma, che ha rivelato alla ragazza che in realtà la coppia di sposi erano degli attori e che lei era la protagonista di un esperimento sociale.

Felice che quella tragica scena non fosse reale, Martina è scoppiata in lacrime. Ha ricevuto molti complimenti per aver agito in difesa di una sconosciuta in difficoltà. Sicuramente questa ragazza è un ottimo esempio di come l’umanità dovrebbe essere, meno indifferente verso le persone in difficoltà e più altruista. Condividi l’atto di questa piccola eroina.