Ragazza si sveglia con la pancia e da alla luce sua figlia: “non sapevo di essere incinta”

E' accaduto tutto in soli 45 minuti. Non sapeva di essere incinta.

Home > Attualità > Ragazza si sveglia con la pancia e da alla luce sua figlia: “non sapevo di essere incinta”

La ragazza che vedete nelle immagini, ha solo 19 anni e si chiama Emmalouise Leggate. La giovane è rimasta totalmente sotto choc, quando si è svegliata con il pancione ed ha partorito… non sapeva di essere incita! Ma come è potuto accadere? Emmaluoise non ha mai avuto una voglia, non ha mai avuto la nausea o nessun sintomo di una gravidanza, nemmeno il pancione!

Un mattina si è svegliata ed ha notato una strana protuberanza della sua pancia. Spaventata, ha chiamato subito sua nonna. La donna, anche lei totalmente confusa, l’ha portata subito in ospedale, anche perché aveva dei forti dolori. Ma poi, la notizia choc… la 19enne era incinta! Non solo, era anche arrivata al termine! La bambina, fino ad allora, si trovava posizionata in alto, più in alto rispetto al normale o nella parte bassa della schiena, per questo non si era mai resa conto di essere incinta! Adesso era arrivato il momento di incanalarsi e, quindi, stava pian piano scendendo ed aveva formato una protuberanza della pancia! In soli 45 minuti, Emmalouise ha dato alla luce la sua bambina! Quando sono arrivate in ospedale, la giovane aveva già partorito, sul sedile della macchina! Durante il viaggio le contrazioni divenne forti e ravvicinate e ruppe le acque. “Durante il viaggio, ho iniziato ad avere questi fortissimi dolori. Siamo giunte fuori all’ospedale, mia nonna è scesa e mi ha detto che andava a cercare qualcuno e di resistere, ma io non potevo. Stavo partorendo, era scioccata! I medici mi hanno riempito di domande, ma io non ne avevo idea. Non ho notato di essermi ingrassata, certo uno due chiletti, come mi succede spesso! Mai sentita calciare, mai un movimento, una nausea, una voglia… avevo appena iniziato la pillola, da pochi mesi, quindi per quanto riguarda l’interruzione del ciclo, credevo che fosse lei la responsabile!” ha raccontato la ragazza.

La bambina è nata in ottime condizioni di salute.

Come riporta Il Messaggero e anche il famoso giornale americano Metro, oggi la piccola sta benissimo ed ha otto mesi.

Il suo nome è Caira.

“I dottori non sono riusciti a spiegare perché non avevo una protuberanza. Mi hanno detto che probabilmente era dipeso dal fatto che Caira era seduta nella parte bassa della schiena, il che è abbastanza comune. Le persone tendono a scoprire della loro gravidanza, dopo le 20 settimane, quando il bambino inizia a calciare, ma Ciara non ha mai preso a calci. Non l’ho mai sentita farlo.  Ero ingrassata e mia madre mi ha spesso fatto battute sull’andare a correre, ma alle gambe, alle braccia, la mia pancia non aveva assolutamente la forma di una gravidanza, fino a quella mattina!” ha concluso Emmalouise