Ragazzina di 15 anni ha un malore dopo la festa del suo compleanno

Ragazzina di 15 anni ha un malore dopo la festa del suo compleanno: muore poco dopo al Salesi di Ancona

Colpita da malore nel giorno del suo compleanno, ragazzina di 15 anni muore poche ore dopo il ricovero in ospedale

Famigliari e amici piangono la scomparsa di una giovane, diventata troppo presto un angelo del Paradiso. Ragazzina di 15 anni ha un malore dopo la festa del suo compleanno. La corsa in ospedale, dove i medici non hanno potuto far niente per salvare la sua vita. L’adolescente si è spenta all’ospedale marchigiano Salesi. I genitori hanno deciso di donare i suoi organi.

Ragazzina di 15 anni ha un malore dopo la festa del suo compleanno

Aveva festeggiato poco prima il suo compleanno, ma un malore non le ha dato scampo. Isis Morniga si è spenta intorno a mezzogiorno all’ospedale Salesi, dopo il trasferimento dalla struttura sanitaria di Fermo, dove era già arrivata in condizioni gravi. Per lei non c’era più niente da fare.

Il giorno prima di avere il malore, aveva festeggiato con gioia il suo compleanno, insieme ai famigliari e agli amici. Secondo quanto riferito dal bollettino medico dell’azienda Ospedali Riuniti delle Marche, il 7 dicembre scorso le sue condizioni di salute sono peggiorate.

Le condizioni di salute di Isis Morniga sono peggiorate in modo progressivo e rapido, fino a quando non è arrivata in coma. L’8 dicembre l’hanno ricoverata nel reparto di rianimazione pediatrica dell’Ospedale Salesi di Ancona, dopo il trasferimento dal nosocomio di Fermo.

Qui le sue condizioni sono apparse subito gravissime. La giovane di 15 anni ha avuto una vasta lesione ischemica al cervelletto e al tronco encefalo. Alle ore 12.40 di domenica 11 dicembre i medici ne hanno purtroppo dovuto dichiarare il decesso cerebrale.

medico dell'ospedale
Fonte foto da Pixabay

Ragazzina di 15 anni ha un malore: aveva da poco festeggiato il compleanno, disposta la donazione degli organi

I genitori hanno deciso di donare gli organi della giovane 15enne, che potrà così continuerà a vivere in altre persone che hanno bisogno di un trapianto urgente.

Lutto
Fonte foto da Pixabay

Un ultimo gesto d’amore, in un momento di profondo sconforto, come quello vissuto dalla famiglia della giovane 15enne, volata in cielo troppo presto.