Ragazzo fa un’ultima richiesta che i genitori scoprono solo dopo l’intervento

Cosa ha chiesto questo ragazzo ai dottori prima di essere sottoposto a un intervento?

Home > Attualità > Ragazzo fa un’ultima richiesta che i genitori scoprono solo dopo l’intervento

In un mondo giusto nessun bambino dovrebbe mai conoscere gli ospedali, se non per nascere. Devono poter giocare e imparare tante belle cose, non scoprire le malattie in giovane età. Non è stato così per Jackson McKie, un bambino di 8 anni che nella sua vita ha già visto molti dottori. Prima dell’ultimo intervento a cui è stato sottoposto, però, ha fatto una domanda molto particolare ai dottori.

In giovane età i dottori hanno scoperto che Jackson McKie è nato con idrocefalo cronico, cioè vive con un accumulo di liquido cerebrospinale nel cervello. Da ragazzo ha dovuto subire più di quello che ci si aspetterebbe da un bambino della sua età. Sua madre, suo padre e il suo orsacchiotto Little Baby sono sempre stati al loro fianco, in ogni momento della malattia.

Jackson McKie

Per fortuna Jackson è sotto cura di un team di medici davvero incredibile. In particolare Daniel McNeely ha combattuto al suo fianco fin da quando era piccolissimo. Durante la sua ultima operazione, il ragazzo ha rivolto una richiesta molto particolare proprio a questo dottore che lui conosceva molto bene. Non poteva rifiutare quello che il ragazzino di 8 anni gli stava chiedendo. Senza chiedere ai genitori del bambino, ha deciso di non seguire il manuale del perfetto chirurgo, assecondando le richieste del piccolo paziente.

Little Baby

In seguito alla sua decisione, Daniel è stato elogiato. Entrato in sala operatoria il medico chiese alle infermiere di preparare un piccolo tavolo operatorio. Prima ovviamente si occupò di Jackson, ma quando ebbe finito con il suo paziente non uscì dalla stanza. Prima di addormentarlo, il ragazzo gli aveva chiesto se poteva operare anche il suo orsacchiotto.

Little Baby

Il medico non esitò ad accettare la sua richiesta. I genitori solo in seguito vennero a sapere di quello che aveva fatto. Quando Jackson si svegliò, era felice di vedere che Little Baby era accanto a lui. Ce l’aveva fatta anche lui!