Raisa Basko

Raisa Basko: donna di 63 anni perde la vita in un incidente, nessuno reclama il suo cadavere

A quanto si apprende la donna doveva ricongiungersi con la figlia

Si chiamava Raisa Basko la donna di 63 anni che ha perso la vita in un sinistro stradale e il cui corpo, in un primo momento, non è stato reclamato da nessuno. Originaria dell’Ucraina, secondo quanto si apprende doveva ricongiungersi con la figlia, che però gli inquirenti hanno avuto difficoltà a rintracciare.

Raisa Basko

Raisa Basko, purtroppo, è deceduta domenica 11 dicembre scorso a Pisa, mentre attraversava la strada in via Don Bosco, vicino all’incrocio con via Galdi e via Carlini. Erano le 8 di sera, quando un’auto l’ha presa in pieno, come ricostruito dagli agenti.

Il 44enne pisano alla guida del mezzo ha detto di non averla proprio vista e di aver solo sentito la botta quando, purtroppo, era troppo tardi. Il cuore della donna si è fermato quando è arrivata in codice rosso in pronto soccorso. L’uomo sarà indagato per delitto stradale.

Secondo quanto riferito dai vigili di Pisa, dopo due giorni dall’accaduto, nessuno ha reclamato il corpo della donna. Paolo Migliorini, comandante della polizia municipale locale, ha lanciato un appello, chiedendo a chiunque la conoscesse di contattare la polizia, diramando anche la foto.

La donna aveva origini ucraine e, con tutta probabilità, si trovava in Italia ormai da qualche anno, dal 2019. Aveva lavorato come badante a Cascina e al momento era in attesa di trovare un nuovo lavoro. Con lei aveva una copia del passaporto, ma nessuno sa dove abitasse in Italia o dove sia la sua famiglia in Ucraina.

incidente a Pisa

Raisa Basko, si cercano i parenti della donna ucraina di 63 anni

Gli agenti stanno facendo tutto quello che è in loro potere per contattare un famigliare o una persona a lei vicina, per poterle dare degna sepoltura.

Mamma muore di fronte alla figlia
Fonte foto da Pixabay

Igor Chernai, rappresentante locale della comunità ucraina, sta facendo tutto il possibile per rintracciare qualcuno. Si parla di una figlia, che la donna avrebbe dovuto raggiungere a breve, ma non si sa dove abita o come contattarla per informarla del lutto.