Rayen muore a 7 anni

Rayen muore a 7 anni per un malore mentre giocava in piazza con gli amici

Purtroppo i soccorritori non hanno potuto far niente per salvare la sua vita

Purtroppo nessuno ha potuto far niente per salvare questa giovanissima vita. Rayen muore a 7 anni sotto gli occhi disperati e increduli dei famigliari e degli amichetti, con cui stava giocando in piazza. Improvvisamente il piccolo si è sentito male e si è accasciato al suolo. Tempestivi i soccorsi, ma per Rayen non c’è stato nulla da fare.

Rayen muore a 7 anni
Fonte foto da Pixabay

Rayen viveva a Castiglione d’Orcia, in provincia di Siena, in Toscana. Stava giocando in strada insieme ad alcuni suoi amichetti coetanei, nella piazza del paese. A controllare i bambini alcuni famigliari, che si sono subito accorti di qualcosa che non andava.

Mentre giocata, infatti, Rayen, all’improvviso, si è accasciato al suolo per un malore. I genitori hanno immediatamente chiamato i soccorritori del 118, che sono intervenuti d’urgenza per prestare le prime cure. Poi lo hanno portato all’ospedale delle Scotte di Siena.

I medici hanno tentato di tutto per salvare la sua giovanissima vita, ma purtroppo non hanno potuto fare nient’altro che constatare, poco dopo, il decesso di Rayen. La sua salma ora si trova in ospedale, presso l’obitorio della struttura sanitaria, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Solo l’autopsia disposta sul suo corpo potrà fare chiarezza. E dare risposte alla famiglia, molto conosciuta e amata nel piccolo comune in provincia di Siena.

ambulanza per soccorrere il bambino
Fonte foto da Pixabay

Rayen muore a 7 anni, la commozione di tutta la comunità che si stringe alla famiglia

Il fratello maggiore del piccolo, Zakaria, gioca nel Gruppo Sportivo Sanquirico d’Orcia. La squadra, su Facebook, si unisce al dolore di tutta la comunità:

lutto
Fonte foto da Pixabay

Una tragedia immane ha scosso profondamente tutta la comunità di Castiglione d’Orcia e San Quirico: ha perso la vita a soli 7 anni il fratellino del nostro Zakaria, giocatore che ha realizzato il goal vittoria contro l’Alberoro. Abbracciamo con forza i genitori di Rayen e Zakaria ed esprimiamo le più sentite condoglianze. Vogliamo inoltre ribadire la nostra estrema vicinanza in un momento che ci lascia sgomenti”.