Realizzare i propri sogni senza aspettare il domani

Javier ha potuto conoscere sua figlia, e ha realizzato il suo sogno di sposare la donna della sua vita, anche se sapeva che da lì a una settimana si sarebbe spento per sempre. Ecco la storia di due giovani innamorati

Quando aveva solo pochi giorni, a Javier Rodríguez è stato diagnosticato una condizione genetica che lo rende molto più incline all’insufficienza cardiaca fin dalla tenera età. In effetti, Javier ha trascorso molti anni della sua vita nel mezzo di ospedali e innumerevoli consultazioni mediche. Le condizioni di Javier sono note come cardiomiopatia dilatativa.

Quando ha compiuto 14 anni ha ricevuto il suo primo trapianto di cuore. Nonostante tutto, Javier era una persona piena di energia e mostrava sempre un atteggiamento felice e positivo. Fu proprio questo che fece innamorare irrimediabilmente il suo grande amore del liceo. Javier ha ricevuto un secondo trapianto di cuore a 18 anni.

Lui e Crystal Cuevas hanno avuto una relazione meravigliosa per anni e hanno persino avuto un bambino insieme. Quando nacque la piccola Leia, Javier era troppo debole per svolgere il suo lavoro di padre. Tuttavia, ha fatto del suo meglio e ha continuato a prendersi cura di lei e abbracciarla. Voleva sfruttare al meglio ogni momento con lei.

“L’amava moltissimo. Nonostante tutto il dolore e la sensazione di frustrazione, ha provato a condividere tutto con lei.” Il delicato stato di salute di Javier non aveva dato loro il tempo di prendere in considerazione l’idea di organizzare un matrimonio; ma quando le cose iniziarono a diventare sempre più difficili, Rodriguez non riusciva a pensare ad altro.

Sapeva di avere qualche settimana da vivere. Ha parlato con il personale dell’ospedale e ha chiesto loro aiuto per realizzare i loro sogni. Leia aveva 3 mesi il giorno del matrimonio dei suoi genitori.

Ore dopo avevano raggiunto un miracolo. La famiglia di Javier e diversi membri dello staff dell’ospedale si sono riuniti nella cappella per celebrare un matrimonio molto toccante.

Il giovane aveva chiesto una torta di fragole, ma tutti i forni si erano rifiutati di farla. La coppia ha celebrato il loro matrimonio presso il Medical Center dell’Università di Chicago. Il Ringraziamento si stava avvicinando ed erano impegnati con il lavoro. Il personale dell’ospedale ha preso in mano la questione e loro stessi hanno preparato una deliziosa torta.

Ornarono la cappella bianca e circondarono il luogo di candele. Javier aveva tutto ciò che aveva sognato e ha  festeggiato in grande stile con la sua amata Crystal. “Significava molto per me che fosse un padre così esemplare.”

Una settimana dopo il suo matrimonio, Javier ha perso la vita. Era circondato in ogni momento dai suoi cari. Sono stati mesi molto difficili per la sua famiglia, ma tutti ricordano con gioia il meraviglioso matrimonio che sono riusciti a fare per aiutarlo a realizzare il suo sogno.

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Antonio Sartori, nonno di 77 anni, morto dopo 3 giorni di agonia

Tragedia a Venaria: Antonino La Targia spara alla moglie e poi si toglie la vita

Incidente a Petritoli: Kristian è morto a 10 anni, il padre è in pericolo di vita

Omicidio Willy, arrivati i risultati dell'autopsia: sono shock