Roma, mezzo dell’Ama investe pedone: morto 84enne

Questa mattina un pedone è stato investito sulle strisce pedonali da un mezzo dell' Ama, l'azienda di raccolta dei rifiuti in via Casilina a Roma.

Roma, un mezzo dell’ Ama investe un pedone sulle strisce pedonali. L’uomo è morto ed aveva 84 anni.

Questa mattina intorno alle 9:30, un pedone è stato investito sulle strisce pedonali da un mezzo dell’ Ama, l’azienda di raccolta dei rifiuti in via Casilina all’altezza di Finocchio a Roma.

La vittima è un anziano ed aveva 84 anni. Sul posto sono intervenuti immediatamente gli agenti della polizia locale, l’ 84 enne è rimasto ferito gravemente ed è stato trasportato al Policlinico Tor Vergata dove purtroppo è stato dichiarato morto. Anche il conducente del mezzo è stato portato in ospedale per effettuare gli accertamenti di rito sull’assegnazione di alcol e droga. Sul posto è intervenuta la polizia per effettuare i rilievi.

Il conducente del mezzo Ama è un italiano di 35 anni che ha improvvisamente investito l’ 84enne mentre stava camminando sulle strisce pedonali. Il 35enne si è fermato per prestare soccorso, l’anziano è stato trasportato in gravi condizioni presso l’ospedale e l’operaio è stato sottoposto agli accertamenti di rito.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti, l’ anziano di 84 anni stava attraversando sulle strisce pedonali. A confermare questo sono anche le prime testimonianze.

Alcuni testimoni che si trovavano in zona avrebbero raccontato agli agenti che il mezzo si era fermato per fare attraversare un gruppo di pedoni e, una volta ripartito, avrebbe investito l’anziano. L’autista è rimasto sotto choc ed ha prestato soccorso ma per la 84enne non c’è stato nulla da fare.

La polizia ha pubblicato un tweet in cui ha avvertito i residenti che in Via Casilina prossimità via Vizzini, il traffico è stato rallentato a causa del grave incidente all’altezza del civico 1814.

Solo pochi giorni fa, l’8 dicembre, è avvenuto un incidente tra un filobus della linea 90/91 e un camion Amsa per la raccolta dei rifiuti che ha causato il decesso di una donna e numerosi feriti. Questo incidente è avvenuto a Milano.

Viviana Parisi, parlano gli avv. Mondello e Venuti: "Crediamo siano stati i cani"

Le parole di Antonio De Marco durante la confessione: "Erano troppo felici, per quello mi è salita la rabbia"

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Supermercati a Napoli assaltati: scaffali vuoti

Antonio De Marco ha confessato l'omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta

Lidl ritira aspirapolvere per rischio incendio

Donna ha partorito fuori la scuola del figlio: morta la neonata