sabrina beccalli resti ossei

Sabrina Beccalli resti ossei trovati nell’auto sono umani

Scomparsa Sabrina Beccalli: i resti ossei trovati nella sua auto carbonizzata sono umani, eseguito il DNA

Dopo una perizia di esperti, nelle ultime ore è emerso che i resti ossei trovati nell’auto carbonizzata, sono umani: potrebbero appartenere a Sabrina Beccalli. Sono ancora in corso le indagini per questa misteriosa vicenda. Gli inquirenti infatti, ora sono in attesa dell’esame del DNA.

sabrina beccalli resti ossei

L’unica persona che al momento è in carcere con l’accusa di omicidio e di distruzione di cadavere, è un amico della donna, chiamato Alessandro Pasini. Gli agenti sono riusciti a risalire a lui, grazie ad alcuni filmati delle telecamere della zona. Era alla guida della macchina.

In un primo momento, i resti ossei trovati nella Fiat Panda, secondo le perizie di 3 diversi veterinari, sembravano appartenere ad un cane. Però grazie a questo nuovo esame, questa teoria è stata smentita.

L’accusato durante l’interrogatorio con gli inquirenti, ha raccontato di aver passato la serata con Sabrina Beccalli. Hanno bevuto e fatto uso di sostanze stupefacenti. Alla fine si sono addormentati, proprio nell’abitazione dell’ex fidanzata dell’uomo.

sabrina beccalli resti ossei

Alessandro Pasini ha detto di essersi svegliato ed è proprio durante quei minuti, che ha scoperto che la ragazza era senza vita nel letto. Si è spaventato. Per questo ha messo il corpo nella Fiat Panda ed ha deciso di incendiarla.

Gli abitanti di Vergonzana, una piccola frazione di Crema, quando hanno visto l’incendio, hanno allertato d’urgenza i vigili del fuoco. Sul posto è arrivata anche una volante della polizia, che è riuscita a capire in fretta che l’auto era della ragazza. Hanno provato a rintracciarla, ma di lei si erano perse tutte le tracce.

Scomparsa Sabrina Beccalli: l’accaduto

CREDIT: L’ARCA DI NOI 3

La famiglia ha visto Sabrina per l’ultima volta, nella mattinata di sabato 15 agosto. Ha accompagnato il figlio Omar di 15 anni, a casa di alcuni amici, con la promessa che sarebbe tornata a prenderlo poche ore dopo.

Da quel momento della giovane mamma, si sono perse tutte le tracce. Fino a quando le forze dell’ordine, non hanno ritrovato la sua auto carbonizzata. I familiari non avendo sue notizie, hanno denunciato subito la sua scomparsa.

sabrina beccalli resti ossei

Gli inquirenti hanno avviato subito le ricerche, nelle campagne proprio vicino dove hanno trovato la sua macchina e hanno perlustrato anche tutti i canali della zona. I loro tentativi però, sono risultati vani.

Lecce, parla lo zio del killer Antonio De Marco: "Ragazzo tranquillo e sereno"

Napoli, bambino di 11 anni si è tolto la vita: aperta un'inchiesta

Antonio Ciontoli condannato a 14 anni, i familiari a 9: giustizia fatta per Marco Vannini

Viviana Parisi, parlano gli avv. Mondello e Venuti: "Crediamo siano stati i cani"

È morto Mark Stone, il bassista originario dei Van Halen

Ragazzo di 15 anni salva la mamma, che voleva togliersi la vita

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"