terremoto-salerno

Salerno, forte scossa di terremoto di magnitudo 4.3 a Orria

Salerno, una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.3 con l'epicentro a Orria ha spaventato i residenti; ecco cos'è successo

Salerno, una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.3 con l’epicentro a Orria ha creato preoccupazione tra i residenti. Alcuni hanno deciso di uscire in strada, nonostante l’orario. Sembra che, per adesso, non ci siano danni a cose o persone. Ecco tutti i dettagli su questa scossa di terremoto e cos’è successo nelle zone interessate.

Come ben sapete, la terra continua a tremare ultimamente, specialmente nelle zone del Centro Italia. Stavolta, però, una forte scossa di terremoto è stata registrata in provincia di Salerno, alle 21:55. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha rilevato la scossa di terremoto con un’intensità pari a magnitudo 4.3 gradi della scala Richter in serata. L’epicentro è stato localizzato a circa 2 chilometri dal centro del comune di Orria, (nel salernitano). La scossa è stata avvertita molto bene dagli abitanti delle zone comprese tra Agropoli e Castellammare.

terremoto-salerno

I sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno indicato anche le coordinate geografiche (lat, lon): 40.32, 15.18 e la profondità di ben 325 chilometri. Infatti, il fatto di essersi verificato a una profondità così elevata ha ridotto molto l’intensità del terremoto. per questo motivo è stato percepito in una zona relativamente ristretta.

terremoto-orria

Anche se sembra che tutto sia andato bene e che non  ci siano danni a cose o persone, la paura non manca. Poco prima si era verificata una fortissima scossa in Albania che ha fatto molti danni e anche delle vittime umane.

terremoto-scossa

Non ci sono state chiamate ai numeri di emergenza nazionali ma i sindaci dei comuni interessati hanno deciso di rimanere in uno stato d’allerta e pronti ad intervenire se ce ne fosse bisogno.

scossa-terremoto

Purtroppo, in questo periodo, i movimenti tellurici si sono notevolmente moltiplicati e creano un stato d’ansia nella popolazione. Il n ostro paese è ad un alto rischio sismico e queste scosse di terremoto sono normali e dobbiamo, purtroppo, conviverci, lavorando sulla sicurezza e migliorando le nostre strutture.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Chi l'ha visto: la frase intercettata tra Anna Corona, la madre e la figlia Jessica

Chi l'ha visto: la frase intercettata tra Anna Corona, la madre e la figlia Jessica

Caltanissetta, arrestato il papà della bambina di 8 anni che ha ingerito cocaina

Caltanissetta, arrestato il papà della bambina di 8 anni che ha ingerito cocaina

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Bimbo precipitato dal balcone a Napoli, la famiglia non sapeva dei problemi psichici del domestico

Bimbo precipitato dal balcone a Napoli, la famiglia non sapeva dei problemi psichici del domestico

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata