Santa Marta, protettrice delle casalinghe: la preghiera

Santa Marta, protettrice delle casalinghe, si celebra il 29 luglio di ogni anno: ecco la preghiera da rivolgere.

Home > Attualità > Santa Marta, protettrice delle casalinghe: la preghiera

Oggi, 29 luglio, la Chiesa Cattolica ricorda Santa Marta, la santa di Betania che è considerata la protettrice delle casalinghe. Conoscete la sua storia? E sapete perché la data della sua festa è proprio oggi? Ecco anche la preghiera che si è soliti rivolgere alla santa.

Santa Marta

Il 29 luglio la Chiesa Cattolica ricorda Santa Marta di Betania. Nel 1262 sono stati i francescani a ricordare per primi la sorella di Maria e di Lazzaro. Marta era una donna di casa, sempre pronta ad accogliere Gesù, che frequentava assiduamente la sua abitazione mentre si trovava in Giudea. “Marta, tu t’inquieti e ti affanni per molte cose; una sola è necessaria. Maria invece ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta“, c’è scritto nel Vangelo, in riferimento al fatto che la sorella Maria rimaneva ad ascoltare il Cristo, mentre Marta si affannava perché in casa fosse tutto perfetto.

Per questo motivo Santa Marta è protettrice delle casalinghe, delle domestiche e anche delle cognate. Iconograficamente è una figura religiosa sempre attiva e sono molte le congregazioni religiose che si ispirano a lei.

Santa Marta

Preghiere a Santa Marta

Ecco due preghiere per rivolgersi alla santa:

Con fiducia ci rivolgiamo a te.
Ti confidiamo le nostre difficoltà e sofferenze.
Aiutaci a riconoscere nella nostra esistenza
la presenza luminosa del Signore
come tu l’hai ospitato e servito nella casa di Betania.
Con la tua testimonianza, pregando e operando il bene
hai saputo combattere il male;
aiuta anche noi a respingere ciò che è male,
e tutto ciò che vi conduce.
Aiutaci a vivere i sentimenti e gli atteggiamenti di Gesù
e a rimanere con Lui nell’amore del Padre,
per diventare costruttori di pace e di giustizia,
sempre pronti ad accogliere e soccorrere gli altri.
Proteggi le nostre famiglie,
sostieni il nostro cammino e mantieni ferma
la nostra speranza in Cristo, risurrezione di via.
Amen.

“Ammirabile Vergine,
con piena fiducia ricorro a te.
Mi confido a te sperando che mi esaudirai nelle mie
necessità e che mi aiuterai nella mia prova umana.
Ringraziandoti in anticipo ti prometto di divulgare
questa preghiera.
Consolami, ti supplico in tutti i miei bisogni e
difficoltà.
Ricordandomi del profondo gaudio che riempì il
Tuo Cuore all’incontro col Salvatore del mondo
nella tua casa a Betania.
Ti invoco: assistimi come pure i miei cari, affinché
io rimanga in unione con Dio e che io meriti di
Essere esaudito nelle mie necessità, in particolare
nel bisogno che pesa su di me….(dire la grazia che si desidera)
Con piena fiducia ti prego, Tu, mia auditrice: vinci
le difficoltà che mi opprimono come pure hai vinto
il perfido drago che è rimasto vinto sotto il tuo
piede. Amen”

Padre Nostro; Ave Maria; Gloria al padre
S. Marta prega per noi

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI