Sanzioni previste per cittadini e commercianti

Tutte le sanzioni previste per chi non rispetta le norme anti contagio

La lista completa di tutte le sanzioni previste per i cittadini e i commercianti che non rispettano le leggi

Dopo che, lo scorso 18 ottobre, il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il nuovo Dpcm, la Guardia di Finanza ha predisposto tutte le sanzioni previste per chiunque non rispetti le norme anti contagio. Un’intera lista di norme che, i cittadini e i commercianti italiani devono rispettare per evitare di incorrere in multe e per contrastare il diffondersi del virus.

Sanzioni previste per cittadini e commercianti
Credit: Pixabay.com

Crescono i contagi di Coronavirus nel mondo, in Europa e di conseguenza anche in Italia. Nella sola giornata di ieri, ad esempio, si sono riscontrati oltre 15 mila positivi. Le strutture ospedaliere tornano ad essere piane e la paura che si torni ai brutti momenti della prima ondata sta praticamente diventando realtà.

Per questo motivo, il governo ha deciso di intervenire. Ha stilato e pubblicato un nuovo Dpcm con delle norme che, da domenica scorsa, il popolo italiano è obbligato a rispettare.

Ogni legge prevede un obbligo da parte del cittadino e ogni obbligo prevede una sanzione, qualora lo stesso non venisse rispettato.

La Guardia di Finanza, inoltre, ha stilato una lista delle multe che i cittadini e i commercianti dovranno pagare nel caso in cui non dovessero rispettare le norme.

Le sanzioni previste per i commercianti

Sanzioni previste per cittadini e commercianti
Credit: Pixabay.com

Bar, ristoranti, pizzerie e pub sono obbligati a tenere chiusa la propria attività dalle 24 alle 5 del mattino e ad effettuare esclusivamente il servizio al tavolo dalle 18 alle 24.

Se il titolare dell’esercizio commerciale non dovesse rispettare una di queste norme, incorrerà ad una multa. Multa di 280 euro se si tratta della prima volta, che raddoppia in caso di recidività.

Nel caso in cui non si rispettassero gli orari, potrebbe essere applicata anche una chiusura dell’esercizio fino ad un massimo di 5 giorni.

Le multe per i cittadini

Sanzioni previste per cittadini e commercianti
Credit: Pixabay.com

In quanto alle cifre, sono le stesse previste per i commercianti. 280 euro se si tratta della prima violazione, 560 euro in caso di recidiva.

Le norme rivolte alle persone fisiche sono circa una decina. Riguardano quei comportamenti che ormai siamo abituati ad ascoltare da tempo e che servirebbero a contenere i contagi da Coronavirus.

Credit Video: La Repubblica – Youtube

Divieto di assembramento in luoghi pubblici, sia chiusi che all’aperto. Luoghi nei quali è anche obbligatorio indossare la mascherina e mantenere la distanza dagli altri individui di almeno un metro.

Pesanti multe sono destinate anche a chi non rispetta le eventuali misure di isolamento. Chi non rispetta i divieti di svolgere sport di contatto e chi partecipa a manifestazioni pubbliche in forma statica tipo sagre, congressi e fiere.

Per collegarsi al discorso legato ai commercianti, qualora si violasse il divieto di assembramento fuori dai locali pubblici, oltre che ai titolari delle attività, le sanzioni arriverebbero anche per i clienti.

Silvio Berlusconi: "Condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni". Medici gli ordinano di stare a casa

Silvio Berlusconi: "Condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni". Medici gli ordinano di stare a casa

Toni Standen finge di essere una malata di cancro terminale per farsi pagare il matrimonio

Toni Standen finge di essere una malata di cancro terminale per farsi pagare il matrimonio

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Vincenzo, il bambino di 10 anni morto a Taranto per un tumore alle ossa

Vincenzo, il bambino di 10 anni morto a Taranto per un tumore alle ossa

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Diego Armando Maradona è caduto e ha battuto la testa pochi giorni prima di morire: le indagini

Diego Armando Maradona è caduto e ha battuto la testa pochi giorni prima di morire: le indagini

Domenico Diele, arriva la sentenza definitiva: ecco cosa ha stabilito la Corte di Cassazione

Domenico Diele, arriva la sentenza definitiva: ecco cosa ha stabilito la Corte di Cassazione