Savona: bambino di tre anni trovato a vagare per strada, scalzo e in pigiama, nel cuore della notte

Trovato a vagare per strada, in pigiama, nel cuore della notte, un bambino di 3 anni. Rintracciata la mamma. Non si era accorta di nulla.

Home > Attualità > Savona: bambino di tre anni trovato a vagare per strada, scalzo e in pigiama, nel cuore della notte

L’episodio è accaduto pochi giorni fa, a Savona. Un bambino di soli tre anni, è stato trovato a vagare, nel cuore della notte, solo e spaventato, per le strade della città. Secondo quanto riportato dai giornali locali, il piccolo aveva il pigiama e i piedi nudi. Era spaventato e cercava la sua mamma.

Una proprietaria di una panetteria, si è accorta di questo bambino scalzo, che cercava disperatamente la sua mamma e, preoccupata, ha chiamato subito i Carabinieri, Gli agenti si sono recati immediatamente a corso Vittorio Veneto, dove il piccolo, a forza di camminare era

arrivato, partendo da casa sua, che si trova a via Ponchielli, all’angolo del punto di ritrovamento. Gli agenti lo hanno rassicurato e abbracciato, poi si sono fatti indicare la sua casa, per cercare la sua famiglia. Una volta raggiunta la porta, si sono accorti che era aperta, ma all’interno della casa non c’era nessuno. Hanno poi portato il bambino al pronto soccorso, per dei semplici controlli di precauzione.

 

Nel frattempo, si sono mobilitati a cercare la sua mamma.

La donna, dopo l’allarme, si è precipitata a prendere il suo bambino. Ha raccontato di averlo messo al letto e di essere uscita, mentre lui dormiva, per una commissione veloce. Non si era accorta che si fosse svegliato.

Non è ancora noto come il bambino sia finito in strada, ma probabilmente, ha seguito la sua mamma, quando l’ha vista uscire e poi si è perso ed ha iniziato a cercarla disperatamente.

Nei prossimi giorni, si avranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda, ma è molto probabile che la donna dovrà rispondere dell’accusa di abbandono di minore.

I Carabinieri stanno ricostruendo la vicenda.