Scossa di terremoto di magnitudo 4.0 registrata tra Sicilia e Calabria

Questa mattina alle ore 12:10 è stata avvertita una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 nel mar Tirreno meridionale al largo tra la Calabria e la Sicilia dove il sisma è stato lievemente avvertito dalla popolazione.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 al largo del mar Tirreno meridionale, tra la Calabria e la Sicilia.

Il sisma è stato lievemente avvertito dagli abitanti perché la profondità dell’ipocentro è stata stimata in circa 145 km, infatti non si segnalano danni a cose o persone.

Questa mattina alle ore 12:10 è stata avvertita una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 nel mar Tirreno meridionale al largo tra la Calabria e la Sicilia dove il sisma è stato lievemente avvertito dalla popolazione.

Secondo quanto riferisce l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il suo epicentro è stato individuato a metà tra le isole Eolie e la Costa occidentale della Calabria. Con molta probabilità questa scossa di terremoto è di origine vulcanica ed è avvenuto al di sotto della zona d’azione del Marsili, il vulcano sottomarino situato nel Tirreno meridionale che appartiene all’arco insulare delle Isole Eolie. La profondità dell’ipocentro è stata stimata a circa 145 km.

La scossa è stata localizzata a circa 30 km da Messina e a circa 25-30 km dalle coste di Stromboli, Panarea, Lipari e 40 km dalle coste del Reggino dove non è stata avvertita dalla popolazione.

Ieri sera, sempre nella zona di Messina, è stata avvertita un’altra scossa di magnitudo 2.7 gradi sulla scala Richter con epicentro a Terme Vigliatore, poco dopo la mezzanotte. I comuni interessati a questo movimento tellurico che fortunatamente non ha provocato danni o feriti sono Cerami, Mistretta, Castel di Lucio e Nicosia.

Omicidio Willy, arrivati i risultati dell'autopsia: sono shock

Disinfettante Neoxinal, l'Aifa vieta l'uso e ritira alcuni lotti

Incidente a Crispano, papà di 44 anni ha perso la vita

Marco Del Rosso: 30enne muore nel giorno del suo compleanno

Antonio Logli si sposerà con l'amante per la quale ha ucciso Roberta Ragusa

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Dolore, rabbia e tante lacrime al funerale di Andrea Baima Poma