gabbiadini-positivo-coronavirus-sampdoria

Serie A – Coronavirus: Manolo Gabbiadini, calciatore della Sampdoria positivo

GENOVA, SERIE A - c'è un secondo calciatore positivo al COVID-19, si tratta di Manolo Gabbiadini attaccante della Sampdoria. L'ha reso noto la società

Genova, Seria A – Il secondo calciatore positivo al Coronavirus è Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria. A renderlo noto sul suo sito web la stessa società di Genova, qui sotto il comunicato diffuso dalla società:

“Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19. Ha qualche linea di febbre, ma sta bene. La società sta attivando queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa.” 

La settimana scorsa il calciatore è entrato in campo contro il Verona, giocando ben 62 minuti di partita. Per questo anche la società avversaria sta facendo i controlli del caso. Il Verona afferma quindi che:

gabbiadini-positivo-coronavirus-sampdoria

“a seguito del comunicato di U.C Sampdoria riguardo alla positività del calciatore Manolo Gabbiadini al COVID-19, viene sospesa ogni attività agonistica programmata sino a nuova comunicazione. Il Club gialloblù si sta attivando per predisporre tutte le procedure necessarie”

A rompere il silenzio è anche il diretto interessato sui suoi canali social, il 28 enne tramite dei post rassicura i fan e i tifosi. Ecco le sue parole:

“Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà.”

gabbiadini-positivo-coronavirus

Fortunatamente sembra che le sue condizioni non siano gravi, il primo calciatore positivo al COVID-19 è invece della Juventus, Daniele Rugani. Anche lui ha tranquillizzato fan e tifosi con un post sui social:

“Avrete letto la notizia e per questo ci tengo a tranquillizzare tutti coloro che si stanno preoccupando per me, sto bene.

Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni! Facciamolo per noi stessi, per i nostri cari e per chi ci circonda.”

Omicidio Willy, arrivati i risultati dell'autopsia: sono shock

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Incidente a Crispano, papà di 44 anni ha perso la vita

Disinfettante Neoxinal, l'Aifa vieta l'uso e ritira alcuni lotti

Marco Del Rosso: 30enne muore nel giorno del suo compleanno

Antonio Logli si sposerà con l'amante per la quale ha ucciso Roberta Ragusa

Protagonista di "Vite al Limite", Coliesa McMillian è morta a 41 anni