foto Sicilia

Sicilia: cosa è e come funziona il progetto “Case a 1 euro”

In Sicilia è arrivato il progetto "Case a 1 euro" con lo scopo di rivalutare il brodo di Castiglion, ecco come funziona

In Sicilia è arrivato il progetto “Case a 1 euro“. Si tratta di un’iniziativa con il fine di rivitalizzare il borgo di Castiglione di Sicilia, patrimonio situato tra L’Etna e l’Alcantara. Scopriamo insieme cosa è e come funziona questa nuova misura.

Nella regione della Sicilia è iniziato il bando “Case a 1 euro”. Questa iniziativa è stata pensata principalmente per un preciso scopo, ossia quello di dare più valore al centro storico di Castiglione di Sicilia il quale è situato tra l’Etna e l’Alcantara. Tale progetto è stato molto apprezzato dalla maggior parte dei cittadini e già c’è un boom di richieste da tutte le parti del mondo.

foto Sicilia

Senza alcuna ombra di dubbio la Sicilia è una delle regioni più amate e visitate nel nostro paese. Una regione ricca di cultura che regala emozioni autentiche. L’isola più grande d’Italia è una terre sorprendente caratterizzata da un’importante storia e tradizioni.

case a un euro

In questa regione da poco è partito un progetto che interessa un paesino nella provincia di Catania. Si tratta dell’iniziativa “Case a 1 euro”, una musira sviluppata per rivalutare il centro storico di Castiglione. Attualmente sono stati acquistati solo due immobili al prezzo di 1 euro ma le richieste sono numerose.

borgo castiglione foto

Sicilia: le parole del sindaco e l’assessore all’urbanistica

A rilasciare qualche dichiarazione in merito a tale progetto è stato il sindaco Antonio Camarda. Quest’ultimo ha affermato:

In questi anni insieme all’amministrazione comunale ed in particolare all’assessore all’Urbanistica Filippo Giannetto abbiamo lavorato costantemente per promuovere questa iniziativa. In tutto il mondo si è parlato di Castiglione di Sicilia e della nostra iniziativa case ad 1 euro. Da qualche giorno per i primi due immobili è partita la procedura. La scadenza per partecipare è fissata al 27 marzo alle ore 13.

citta foto

Infine, alle dichiarazioni del sindaco si sono aggiunte anche quelle dell’assessore all’Urbanistica Filippo Giannetto. Queste sono state le sue parole:

È un momento importante della visione progettuale dell’amministrazione comunale che si pone l’obiettivo, sicuramente ambizioso, del rilancio del centro storico come fulcro di un territorio unico che vede nelle eccellenze vitivinicole, nell’Etna e nell’Alcantara dei fortissimi attrattori per i viaggiatori di tutto il mondo. Crediamo fortemente che questo, insieme ai tanti progetti messi in campo, possa contribuire a costruire lo sviluppo, di cui tutti parlano, ma a cui pochi lavorano realmente