Spedisce il gatto per posta: uomo multato a Taiwan

Succede a Taiwan: un uomo spedisce un gatto per posta perché non lo voleva più ed è stato multato. Il gatto è attualmente al sicuro

Home > Attualità > Spedisce il gatto per posta: uomo multato a Taiwan

Stando a UDN, un sito di notizie asiatiche, negli ultimi giorni a Taiwan è successa una cosa incredibile: un uomo spedisce un gatto per posta perché decide di non volerlo più. Una notizia allucinante, che sorprende chi la sente ma che ha sorpreso ancora di più l’ufficio della protezione animali di Taipei.

gatto-anziano-casa
L’uomo di 33 anni, soprannominato Yang, è stato multato per un totale di 60.000 yen (circa 2000 euro) questa settimana, per aver violato il Taiwan Animal Protection Act, dopo spedito un gatto scozzese in una scatola di cartone sigillata ad un rifugio per animali locale, nel distretto di Banciao.

È stato anche multato di altri 1000 euro aggiuntivi per aver violato lo Statuto per la prevenzione e il controllo delle malattie degli animali infetti, perché il personale del centro ha scoperto che il gatto non era stato vaccinato per la rabbia.

lanziano-ha-un-malore-in-casa-il-gatto-lo-salva

Il nuovo ufficio per la protezione degli animali e la salute della città di Taipei è stato in grado di identificare il mittente attraverso il servizio di consegna e il materiale di sorveglianza della polizia e ha svolto un’accurata indagine sull’incidente: pare che in effetti neanche all’ufficio postale avessero idea del fatto che all’interno del pacco si trovava un gatto.

Perché i gatti vanno pazzi per le scatole?

L’ufficio ha contattato il signor Yang, che ha riferito di aver cercato di dare via il gatto perché non aveva più il tempo di prendersene cura. Ha aggiunto che aveva dei problemi di mobilità, risultato di un infortunio alla gamba, che non erano migliorati dopo numerose terapie e che riteneva impossibile star dietro al Micio.

Fortunatamente ora il quattro zampe sta bene, a differenza del padrone che dovrà rispondere delle sue azioni sborsando un bel po’ di quattrini.