comune-spoleto

Spoleto, sindaco e assessore devolvono lo stipendio ai poveri

A Spoleto il sindaco e l'assessore alla cultura hanno deciso da rinunciare al loro stipendio. I soldi saranno devoluti a un fondo per i poveri

Alcuni componenti dell’amministrazione comunale di Spoleto hanno preso una decisione davvero importante. E solidale. Umberto de Augustinis, il sindaco della città, e Ada Urbani, l’assessore alla cultura, hanno annunciato di aver rinunciato dalla loro indennità da quando hanno iniziato il mandato. E i soldi risparmiati sono stati destinati a un fondo a sostegno dei più poveri.

 

Il sindaco Umberto de Augustinis e l’assessore alla cultura Ada Urbani, con una nota, hanno annunciato di aver rinunciato fin da subito all’indennità prevista come amministratori della città di Spoleto. Subito hanno anche istituito un fondo, dove mettere i soldi così risparmiati, che saranno destinati ai cittadini più poveri della città.

umberto-de-augustinis

Hanno già raggiunto 17mila euro che saranno ben spesi per progetti di inclusione ed emergenza sociale, in favore di cittadini e anche associazioni del territorio.

ada-urbani

Nel messaggio, che è stato pubblicato sul sito ufficiale del comune di Spoleto, si parla della rinuncia del proprio stipendio per dare una mano a chi ne ha bisogno.

I soldi risparmiati saranno usati tra privati e associazioni del terzo settore, i cui nomi però non si conoscono. Si tratta però di soggetti che avevano fatto richiesta di fondi per micro progetti di inclusione sociale.

spoleto

Per i prossimi 6 mesi del 2019 sono in programma altri progetti per utilizzare i fondi destinati ad aiutare le persone di Spoleto in difficoltà, in collaborazione con la direzione Servizi alla Persona, che dovrà presentare alla Giunta le proposte che verranno fuori.

Il fondo potrebbe essere ogni anno arricchito da 35mila euro, i soldi che sarebbero stati destinati al sindaco, eletto tra le file del centro destra, e l’assessore alla cultura della sua giunta.

Un progetto sicuramente lodevole, che potrebbe essere preso come fonte di ispirazione anche da altre amministrazioni comunali, per dare un segnale forte di sostegno dei rappresentati del Comune alle fasce più deboli della popolazione.

Mondo della televisione a lutto: Dieter Brummer è morto a soli 45 anni

Mondo della televisione a lutto: Dieter Brummer è morto a soli 45 anni

Viviana e Gioele, la Procura ha depositato la consulenza: "La madre si è suicidata"

Viviana e Gioele, la Procura ha depositato la consulenza: "La madre si è suicidata"

Capri: l'autopsia non ha evidenziato nessun malore subito da Emanuele Melillo

Capri: l'autopsia non ha evidenziato nessun malore subito da Emanuele Melillo

Santarcangelo di Romagna, neonata di 6 mesi perde la vita mentre mangia

Santarcangelo di Romagna, neonata di 6 mesi perde la vita mentre mangia

Dramma a Nardò, esplode bombola di gas in un'abitazione: ferito bambino di 5 anni

Dramma a Nardò, esplode bombola di gas in un'abitazione: ferito bambino di 5 anni

Dramma in Spagna: Hugo Millan, pilota 14enne, ha perso la vita in un bruttissimo incidente in gara

Dramma in Spagna: Hugo Millan, pilota 14enne, ha perso la vita in un bruttissimo incidente in gara

Xiao Qiumei, morta influencer a soli 23 anni: è caduta da una gru mentre faceva un video per TikTok

Xiao Qiumei, morta influencer a soli 23 anni: è caduta da una gru mentre faceva un video per TikTok