Stefano Tacconi ricoverato

Stefano Tacconi: i risultati della seconda TAC

Andrea Tacconi, nella serata di ieri, ha rivelato i risultati della seconda TAC svolta su suo papà Stefano: i tifosi sperano

Sono giorni che milioni di tifosi di tutta Italia sono in forte apprensione per Stefano Tacconi. L’ex portierone di Juventus e nazionale, settimana scorsa ha accusato un’emorragia cerebrale che ha reso necessario un suo ricovero in terapia intensiva. Nella serata di ieri ha effettuato un’altra TAC e a spiegare le condizioni dell’ex campione ci ha pensato suo figlio Andrea.

Stefano Tacconi spiazza tutti a Pomeriggio 5

Continuano pian piano a migliorare le condizioni di Tacconi.

L’ex portiere di Juventus e nazionale italiana, sabato scorso si trovava ad Asti per partecipare, nelle vesti di ospite d’onore, ad un evento di figurine. Poco prima di raggiungere il luogo dell’evento, però, un malore lo ha fatto letteralmente crollare a terra.

Urgente il suo trasporto all’ospedale di Asti e il successivo trasferimento in quello di Alessandria. Qui lo hanno trattato per l’emorragia cerebrale accusata e per scongiurarne un’altra.

Andrea Barbanera, primario del reparto di neurochirurgia, attraverso un comunicato stampa ufficiale aveva definito le condizioni di Tacconi serie ma stazionarie. Sottolineando come la stazionarietà, in questo caso, rappresentava un fattore positivo.

Dopodiché, ad aggiornare costantemente i numerosi fan che erano e sono tutt’ora in apprensione, ci ha pensato Andrea Tacconi, figlio dell’ex portiere.

Ai microfoni dei giornalisti della Rai aveva detto, lunedì, che suo papà muoveva un po’ gli occhi e gli arti. La prima Tac svolta non aveva evidenziato particolari problemi. Il che lasciava ben sperare.

La seconda Tac di Stefano Tacconi

Stefano Tacconi ricoverato

Poi un paio di giorni fa, Andrea, sempre sui suoi canali social aveva scritto che, dopo la partita della Juventus contro il Sassuolo, aveva detto a suo padre che i bianconeri avevano vinto. A quella frase, Stefano Tacconi aveva reagito con un mezzo sorriso e alzando la mano in segno di vittoria.

Nella tarda serata di ieri è apparso un nuovo post sul profilo di Andrea Tacconi.

Anche la seconda TAC di stasera è andata bene, nessun riscontro negativo Avanti così.

Stefano Tacconi ricoverato

Queste le parole del giovane figlio d’arte.

Ora tutti sperano che questi miglioramenti continuino e che l’amatissimo Stefano possa tornare presto dalla sua famiglia e alla sua vita di tutti i giorni. Seguiranno aggiornamenti sulle condizioni del campione.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"