vincita superenalotto

Superenalotto, maxi-vincita a Savignano: ora è caccia al vincitore

Le parole del titolare della tabacchiera in cui è avvenuta la vincita: "E' subito partita la corsa e il via-vai di clienti per capire chi possa essere il fortunato"

Dopo la notizia della maxi-vincita al Superenalotto nel comune di Savignano, è partita la caccia per scoprire l’identità del fortunato vincitore. A parlare è il titolare della tabaccheria in cui si è verificata la vincita, il signor Giuseppe Dalmo. L’uomo non ha nascosto tutta la sua emozione per l’evento che si è verificato nella sua attività.

vincita superenalotto

Lo scorso martedì sera in una tabaccheria di Savignano, è stato centrato un 5+1 per una vincita di quasi circa 600 mila euro. Il titolare dell’attività in cui è avvenuta la vincita, il signor Giuseppe Dalmo, non ha potuto fare a meno di descrivere tutta l’emozione provata per tale evento.

Maxi-vincita al Superenalotto, le parole del proprietario della tabaccheria

Nel frattempo, nella tabaccheria è iniziata la caccia dell’identità del fortunato vincitore. Queste sono state le parole di Giuseppe Dalmo a riguardo:

É subito partita la corsa e il via-vai di clienti per capire chi possa essere il vincitore, come è noto chi vince non riscuote alla ricevitoria, ma agli sportelli Sisal di Roma o Milano.

maxi vincita a savignano

E, continua, il titolare della tabaccheria ha rivelato:

L’unica informazione che abbiamo è il numero della schedina, siamo riusciti a risalire all’orario indicativo della giocata, che è stata fatta in orario mattutino.

vinti 600 mila euro

Stando alle prime ipotesi effettuate, colui o colei che avrebbero centrato il 6 al Superenalotto potrebbe essere proprio un cittadino di Savignano. Queste le parole del tabaccaio Giuseppe Dalmo:

Il nostro è un bar-tabacchi frequentato al 98% da clienti locali, in particolare di mattina, il fortunato potrebbe essere uno del quartiere Cesare che conta circa 5mila abitanti.

vincita di 600 mila euro a savignano

E, continuando, il proprietario del tabacchi ha dichiarato:

Mi aspetto una telefonata? Direi di sì, in questi casi i rivenditori si aspettano una sorta di ‘ringraziamento’, c’è da dire che il vincitore ha un mese di tempo per incassare la maxi-vincita, quindi non è detto che si palesi subito. 10 giorni fa sono stati vinti 10mila euro con un gratta e vinci, e lo stesso è accaduto qualche mese fa.