Giardino dell'asilo nido

Tentato rapimento in un asilo di Roma: uomo cerca di portar via bimbo di 4 anni

Per fortuna il tentativo è fallito

Attimi di panico in una scuola materna della Capitale frequentata da molti figli di personaggi famosi. Uomo cerca di portar via un bimbo di 4 anni. Per fortuna il tentato rapimento in un asilo di Roma è stato sventato appena in tempo. L’uomo gridava che quel bambino era suo figlio e doveva riportarlo a casa sua.

Giocare all'asilo

Il terribile episodio che ha scosso molte famiglie ha avuto luogo all’istituto Maisonette, in zona Eur, a Roma. Un uomo ha tentato di strappar via dalle braccia della madre, all’uscita dalla scuola materno, un bimbo di 4 anni, per rapirlo.

Per fortuna la mamma ha resistito mentre l’uomo cercava di rapire suo figlio, urlando che era il suo bambino e doveva portarlo via. La donna è stata prontamente aiutata dalle maestre, mentre un altro papà ha iniziato a inseguirlo, mentre lui si cambiava la camicia arancione che indossava al momento del tentato rapimento.

La mamma è stata aggredita al momento dell’uscita dall’asilo. L’uomo sarebbe sbucato dal nulla e avrebbe tentato di toglierle il figlio dalle braccia. Per fortuna lei è riuscita a entrare nel cortile della scuola chiudendo il cancello a fatica.

Le maestre si sono subito accorte di quello che stava accadendo, sentendo le sue urla disperate. Sono intervenute per poterle dare una mano e un altro papà ha deciso di inseguire l’uomo. Il rapitore, capendo che non sarebbe riuscito nel suo intento, si è dato infatti alla fuga.

scuola
Fonte foto da Pixabay

Tentato rapimento in un asilo di Roma, arrestato l’uomo

Nonostante il tentativo di depistamento, con il cambio della camicia mentre era in fuga, gli inquirenti sono riusciti a individuare il soggetto, che si trova ora agli arresti, in attesa della convalida delle misure cautelari dal parte del gip.

Giardino dell'asilo nido
Fonte Pixabay

Il Pm è già al lavoro per capire se si sia trattato di un gesto folle o di un tentato rapimento premeditato e in tal caso bisogna capire quali potessero essere le reali intenzioni dell’uomo.