terremoto-Cavasso-Nuovo

Terremoto in Friuli, scossa di magnitudo 3.1 preceduta da un forte boato

Scossa di terremoto in Friuli di magnitudo 3.1 preceduta da un forte boato che ha provocato panico tra i residenti, spingendoli a lasciare le loro case

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 ha fatto tremare il Friuli, nella serata del 27 ottobre 2019. L’evento sismico è stato preceduto da un forte boato che ha spaventato i residenti che, preoccupati per la loro incolumità, si sono riversati in strada prima di cena.

Domenica 27 ottobre 2019 alle 18:52:55 ora italiana si è verificata una scossa di magnitudo ML 3.1 con l’epicentro a 1 km NE da Cavasso Nuovo (PN). Le coordinate geografiche (lat, lon) registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: INGV sono state 46.2, 12.78. Il terremoto si è verificato ad una profondità di 13 km ed è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Screenshot-terremoto

La scossa registrata nel pordenonese ha provocato panico e preoccupazione tra la popolazione perché è stata preceduta da un forte boato. L’evento sismico è stato percepito dai sismografi dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Trieste dall’OGS e dalla Protezione civile Friuli-Venezia-Giulia.

Sismografo-foto

Le squadre dei vigili del fuoco sono state allertate da numerose chiamate ai centralini. Fortunatamente, non ci sono pervenute notizie di danni a cose o persone: solo tanta paura per il boato.

terremoto-Cavasso-Nuovo

Cavasso Nuovo è un piccolo comune di circa 1520 abitanti del Friuli-Venezia Giulia. Fino al 1873 Cavasso era unita al vicino paese di Fanna e si chiamava Fanna-Cavasso.  Solo in seguito Cavasso si separò costituendosi in comune autonomo che ricevette la denominazione “Nuovo” dopo 1861.

Cavasso-Nuovo

Gli abitanti di Cavasso Nuovo ricordano, purtroppo, molto bene il devastante terremoto del Friuli che nel 1976 provocò enormi crolli e danni. Fu soprannominato dai locali Orcolat (Orco in lingua friulana) ed ebbe una magnitudo 6.5 sulla scala Richter.

Il sisma si verificò alle ore 21:00:12 del 6 maggio 1976, e fu seguite da alcune scosse di assestamento molto forti l’11 e 15 settembre. Si è trattato di uno dei peggiori eventi sismici che abbiano mai colpito l’Italia per il numero di decessi, per la vastità della zona colpita e per i danni provocati.

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

"Vacca grassa", il marito la insulta: lei perde peso e gli dice addio

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

Mark Bryan è etero, sposato e ha dei figli e lavora come ingegnere robotico ma ama indossare gonne a tubino e tacchi alti: le foto

Mark Bryan è etero, sposato e ha dei figli e lavora come ingegnere robotico ma ama indossare gonne a tubino e tacchi alti: le foto

Donna arriva a pesare più di 300 chili per compiacere il fidanzato

Donna arriva a pesare più di 300 chili per compiacere il fidanzato

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma

Tragedia in provincia di Rimini, neonato nato prematuramente in casa: è morto

Tragedia in provincia di Rimini, neonato nato prematuramente in casa: è morto