Tre micidiali errori di seduzione che commettono le donne

Home > Attualità > Tre micidiali errori di seduzione che commettono le donne

Ci sono molte donne che pur essendo piene di qualità, per qualche motivo vengono puntualmente “scartate” dagli uomini che interessano a loro. Magari inizialmente riescono ad attirare l’attenzione della persona interessata, ma nel giro di pochi giorni o settimane, perdono tutte le chance di poter avere una storia stabile e duratura. Perché succede questo? Perché commettono degli errori di seduzione, o comunque nella fase di frequentazione, che sembrano essere adeguati ma che in realtà, producono tutt’altro effetto.

Sicuramente molte donne si rispecchieranno in questi modi di agire, perché siamo impulsive, sentimentali e sognatrici. Per lo più sono le donne che hanno scarsa fiducia in se stesse a commettere questi errori, quelle che non hanno capito che devono amare se stesse prima di chiunque altro.  No, non è una questione di egoismo o superbia, è una questione di avere fiducia e rispetto per la propria persona, perché solo così si può offrire qualcosa di concreto al prossimo. Non cercherai un uomo perché hai bisogno di lui, o hai bisogno di sentire un sostegno, una sicurezza; quando starai con un uomo, sarà per tua scelta e non per necessità.

Ecco i tre micidiali errori di seduzione  che commettono le donne.

1.Il primo errore che commettono molte donne è DARE TROPPO: Si proprio così, ci piace un ragazzo, e cominciamo a farci prendere dall’impulso di volergli dare il più possibile, ed ecco che si comincia con regali a raffica, parole di conforto, complimenti infiniti. Si comincia a dedicargli tutto il nostro tempo, le nostre attenzioni. Le donne che agiscono in questo modo, pensano (consciamente o inconsciamente) che tutto il loro dare verrà ripagato, magari con gli interessi, e non c’è pensiero più errato. Perché c’è un segreto che poche donne conoscono, risultato di un sondaggio fatto a uomini più maturi, non ha ragazzini presi da fibrillazioni ormonali:

“Gli uomini si innamorano quando si rendono conto che sono loro a dare a una donna. Gli uomini si innamorano quando si rendono conto che ti possono rendere felice e sostenerti al massimo.”

Se la situazione è inversa, si sentiranno soffocati, o nel migliore dei casi, incapaci di ricambiare tutte le vostre attenzioni.

Immagine correlata

2.TROPPI COMPLIMENTI: Se lui ancora non vi ha dichiarato i suoi sentimenti, non vi ha detto di amarvi, non assillatelo dicendogli in continuazione che lo amate, o quanto è bello, e via dicendo. Essere “verbalmente appiccicosa” e ossessiva nel ripetergli queste cose è veramente controproducente. Invece di innamorarsi potrebbe fare un passo indietro, rendendosi conto di non provare ciò che provate voi, o addirittura potrebbe sentirsi costretto a ricambiare e un vero Uomo non ricambia solo per ottenere i ca… suoi, piuttosto si dilegua.

Risultati immagini per coppie

3. Questo sembra il contrario del punto 2 e invece no, PENSARE CHE SE GLI MANIFESTI I TUOI SENTIMENTI, LUI SARà INFASTIDITO. Premesso che ci sono modi e modi di manifestare i sentimenti. Qui non si parla dei sentimenti tipo: “ti amo 300000 volte” o “non ho mai provato niente di simile per nessuno”, cose che vanno anche bene dette ogni tanto e solo dopo che lui ha espresso il suo amore per voi. Parliamo piuttosto delle emozioni negative, delle cose che non vanno e che vi tenete nello stomaco. Se reprimete le emozioni negative, vivrete un rapporto sentimentale infernale e voi stesse potreste diventare infernali con rischio di esplosione improvvisa.

Risultati immagini per coppie

Tutto sta nel esprimervi sinceramente, senza drammi, scenate e senza rancore, agli uomini non piace essere rimproverati. Ci si può esprimere anche in maniera pacifica, questo gli permetterà di cercare di comprendere in cosa “sbaglia”, senza sentirsi aggredito o frustrato. Se ci tiene a voi, un occhio di riguardo al vostro problema, lo avrà. Se invece esplodete in una sfuriata, si sentirà solo aggredito e non presterà neanche attenzione a quale sia il reale problema. Alla fine, voi sarete la pazza isterica e lui si dileguerà.