Treviso: mamma insultata perché stava allattando il suo bambino in un bar

Aggredita da un'altra donna e poi da tutti i presenti, perché "senza pudore", stava allattando suo figlio. Solo una persona l'ha difesa.

L’episodio si è verificato qualche giorno fa in un bar (bar Giorgione) di Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, in Veneto. Una donna, che si trovava all’interno del luogo pubblico, si è messa ad allattare il suo bambino, che aveva fame e si è ritrovata giudicata e criticata dalle persone che aveva intono.

Secondo i testimoni presenti, la donna avrebbe tirato fuori il suo seno, senza pudore, senza vergogna, con un comportamento di “cattivo gusto”. La neo mamma si trovava seduta al tavolo del bar, con scoperto solo il seno con cui stava allattando il suo bambino. Una signora, non appena ha visto la scena, si è avvicinata ed ha iniziato ad insultarla. La poverina si è imbarazzata e si è ritrovata in una situazione, in cui non sapeva cosa fare. La signora, con le sue aggressioni verbali, ha attirato l’attenzione di tutti gli altri clienti presenti nel bar, la cui maggior parte le ha dato ragione e l’ha appoggiata. In soccorso della neo mamma, è arrivata soltanto un’altra donna, che si è accanita contro tutti, affermando che nessuno si faceva specie delle donne mezze nude che ballano per strada o dei cartelli pubblicitari con donne scoperte, ma si facevano specie di una mamma che allattava, cosa più che naturale. L’episodio è poi stato raccontato sui social, dove si è scatenato un ulteriore scambio di opinioni. La maggior parte si è schierata con la vittima, poiché secondo loro, l’allattamento al seno fa parte del processo naturale della maternità e se qualcuno guarda con occhi diversi, il seno di una madre, mentre nutre il suo bambino, ha qualcosa di molto lontano dal normale.

Altri, invece, sono intervenuti affermando che avrebbe potuto nascondersi. Molte mamme hanno commentato che loro si chiudevano nelle macchine, nei bagni, si coprivano con una copertina, un lenzuolo, sempre lontano dagli occhi indiscreti.

Sta diventando un argomento molto discusso, ma c’era bisogno di insultare la povera mamma?

Voi, cosa ne pensate? Lasciateci la vostra opinione! (Immagini dal web)

Marco Del Rosso: 30enne muore nel giorno del suo compleanno

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Phillip Herron, padre single si toglie la vita perché solo 5 euro sul conto

Neonata di 5 mesi ricoverata per una grave ferita alla testa: è in pericolo

Alessia Logli: la figlia di Roberta Ragusa vince un concorso di bellezza

Coronavirus, medico positivo al test, ha fatto tre turni all'ospedale di Treviso

Probabile svolta nel duplice omicidio di Lecce: interrogato un edicolante