Trova il marito disabile che piange: poi le mostra cosa ha in mano

Una donna trova il marito disabile che è in lacrime, piange a dirotto. Poi l'uomo decide di mostrarle quello che conserva nella sua mano

Home > Attualità > Trova il marito disabile che piange: poi le mostra cosa ha in mano

Christopher Garrett è un soldato dell’esercito americano che è stato anche in missione in Afghanistan. Purtroppo proprio nel paese asiatico le cose non sono andate come dovevano andare e lui è tornato a casa dopo un terribile infortunio. Gli hanno sparato attraverso il basso ventre e il proiettile è uscito dalla guancia destra, come ha raccontato la moglie Brittany.

Christopher Garrett era un ingegnere di combattimento in missione in Afghanistan con la decima divisione di montagna dell’esercito americano. La sua unità finì in un’imboscata e purtroppo venne colpito allo stomaco.

Il suo bacino era completamente distrutto e fu portato di corsa in ospedale. I medici gli salvarono la vita, ma purtroppo il soldato ha dovuto iniziare una vita da disabile. E non ha più potuto servire il suo paese come soldato dell’esercito statunitense.

Christopher non vedeva l’ora di tornare alla vita di sempre con la moglie Brittany e con il loro piccolo bambino. Ma quando si parla di disabilità, la parola “normale” assume tutti altri significati. Tutto era difficile per lui.

Le cicatrici fisiche ed emotive erano difficili da far cicatrizzare. Le cose che prima faceva con semplicità, come tagliare il prato, divennero praticamente impossibili da fare. Ma Christopher non voleva abbattersi, non voleva che le ferite avessero il sopravvento sulla sua vita.

 

Christopher aveva un vecchio tosaerba, ma fece tutto il possibile per tagliare il prato da solo. Per Brittany era doloroso vederlo così. Poi un giorno ha sentito suonare alla porta e ha trovato il marito con le lacrime agli occhi e il figlio in braccio. Aveva paura di un crollo e corse da lui. Quando arrivò nel cortile, lui gli fece vedere cosa aveva in mano: un mazzo di chiavi.

Erano le chiavi di un tosaerba nuovo di zecca. Accompagnato da un bigliettino: “Spero che questo consenta di risparmiare tempo per le cose che contano di più nella tua vita. Grazie per il tuo servizio e per la mia libertà. Sinceramente, un americano riconoscente”.

Brittany sui social ha raccontato quello che di incredibile era accaduto.

Sicuramente un vicino lo aveva visto in difficoltà e non aveva esitato a dar la mano a chi ha quasi perso la vita in missione per il suo paese.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI